“Storia d’inverno”: un romantico Colin Farrel al cinema dal 13 febbraio

di Redazione Commenta

 

Tratto dall’omonimo romanzo di Mark Helprin, “Storia d’inverno” ne è la trasposizione cinematografica. Racconta una storia d’amore romantica. I destini dei due protagonisti diventano un tutt’uno. Il passato si unisce al presente, in una New York del 1916 che si fonde con la ‘Grande Mela’ dei giorni nostri.

Inizia tutto con Peter Lake, ladro di professione, che nel corso di una tentata rapina in una villa conosce Beverly Penn. Lei, bellissima, è figlia di un facoltoso proprietario terriero, nonché proprietario dell’abitazione.

Peter e Beverly si innamorano subito l’uno dell’altra.

Beverly, però, soffre di un male incurabile. Inoltre il loro amore è ostacolato da un gangster che vuole fare fuori Peter. E’ deciso a ucciderlo per toglierlo di mezzo una volta per tutte.

“Storia d’inverno” sancisce il debutto alla regia di Akiva Goldsman, noto ai più come sceneggiatore premio Oscar per “A beautiful mind”, nonché autore delle sceneggiature di film del calibro di “Cinderella Man”, “Io sono leggenda” e il “Condice Da Vinci”.

I protagonisti del film sono Jessica Brown Findlay, nota ai più per “Downtown Abbey”, e Colin Farrel. Le star? Russel Crowe e Jennifer Connelly, William Hurt.

Non basta? Ci sono anche Eva Marie Saint, Ripley Sobo e Mckayla Twiggs (provenienti dal cast dello spettacolo musicale di Broadway “Once”).

Akiva Goldsman, che è anche produttore del film nonché autore della sceneggiatura, si è avvalso, dietro le quinte, di una squadra di grandi professionisti.

Ci sono dunque tutte le carte in regola per assistere a un’ottima pellicola, nelle sale cinematografiche a partire da giovedì 13 febbraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>