Verdone al cinema con “Cenerentola” per 3 giorni

di Redazione Commenta

Una favola per bambini di tutte le età. Diretta da Carlo Verdone, poliedrico come sempre, e nelle sale per tre giorni in prossimità del Natale. “Cenerentola” arriverà sul grande schermo 16, 17 e 18 dicembre 2013. La favola, musicata da Gioacchino Rossini, arriva al cinema dopo il kolossal andato in onda lo scorso anno.

Tutto è stato riveduto e corretto per l’occasione, in virtù di una lunghissima sessione di post-produzione curata da Andreas Andermann. Per chi non lo conoscesse, Andermann è colui che si occupa della gestione degli spettacoli di musica lirica che vanno in diretta tv.

Distribuito da Microcinema, con la benedizione di Andermann e la regia di Verdone, “Cenerentola” è dunque un film inedito a tutti gli effetti. Un film per tutti, emozionante, allegro, coinvolgente, influenzato dall’universo disneyano. Ci sono volute più di cento ore di riprese, trentacinque telecamere e un numero inquantificabile di inquadrature, nonché un montaggio di sei mesi per portare al termine il lavoro. Carlo Verdone è entusiasta:

La possibilità di vedere su grande schermo un film così particolare nato in diretta per la televisione ed ora rielaborato appositamente per il cinema, mi dà una grandissima soddisfazione, essendomi impegnato in un’operazione di alto spessore con una regia che ritengo divertita e divertente. Grazie al lavoro sulle maschere dei personaggi, a cui ho dato personalità e anima esaltando sia i toni da commedia che quelli più intimi e favolistici, sono convinto che il film piacerà molto anche a chi ha meno dimestichezza con la lirica, che è all’origine di questo Musical.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>