Cenerentola: gli adattamenti cinematografici della favola più amata

di Redazione Commenta

Sulla scia del grande successo che sta conoscendo l’ultimo adattamento cinematografico di Cenerentola, di Kenneth Branagh, la fiaba più amata di sempre, proviamo insieme a vedere i principali adattamenti del racconto, sul grande schermo, che hanno lasciato, chi più, chi meno, il segno.

Cenerentola 1950

Uno degli adattamenti più amati, il classico dell’animazione Disney rimane uno dei preferiti, con numerose nomination agli Oscar e canzoni indimenticabili come “I sogni son desideri” e “Bibbidi-Bobbidi-Boo”.

Cinderella (1960)

La commedia di Frank Tashkin vedeva protagonista Jerry Lewis, con un divertente scambio di genere, anche per la fata madrina, impersonata, anzi impersonato per l’occasione da Ed Wynn.

Ever after (1998)

Ha l’aspetto realistico la fiaba raccontata da Andy Tennant con protagonista Drew Barrymore che ha per matrigna una fantastica Anjelica Huston. L’ambientazione è il Rinascimento.

A Cinderella story (2004)

Una moderna Cenerentola, raccontata da Mark Rosman, vede come protagonista Hilary Duff. C’è stato anche un sequel di questo film, con Selena Gomez e Lucy Hale.

Ella Enchanted (2004)

Tommy O’Haver ha adattato il romanzo di Gail Carson Levine, proprio basato sulla favola di Cenerentola, e i protagonisti sono Anne Hathaway, Hugh Dancy, Cary Elwes, Steve Coogan e Minnie Driver.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>