TMNT reboot, aggiornamenti e commenti dal regista Jonathan Liebesman

di Pietro Ferraro Commenta

Dopo il trambusto causato dalle dichiarazioni di Michael Bay che ha svelato che nel reboot TMNT le Tartarughe ninja avranno origini aliene, ci hanno pensato i creatori del franchise Peter Laird e Kevin Eastman a smorzare i toni invitando i fan ad attendere che il progetto prenda forma prima di lanciarsi in inutili polemiche, praticamente le stesse parole usate da Bay in un recente messaggio pubblicato sul suo sito. Dopo il salto vi proponiamo alcune dichiarazioni rilasciate da Jonatahn Liebesman (La furia dei Titani) designato alla regia del reboot e l’unico che ancora non aveva parlato della svolta aliena.

Il sito Collider ha avuto l’occasione di parlare con Liebesman del progetto TMNT durante gli incontri con la stampa per presentare il sequel La furia dei Titani. Il regista ha parlato del fattore alieno affermando che in realtà questo elemento arriva dalla serie originale:

Guarda, è così divertente, se tutti fossero dei fan di vecchia data, saprebbero da dove arrivano i contenitori della TCRI che contengono il liquame radioattivo. Quello è liquame alieno. Ora non sto dicendo che quello che Michael ha detto è esattamente ciò che il film sarà, perché al momento siamo seduti in una stanza cercando di capire il tutto. Quindi non sappiamo, ma siamo con Michael quando dice: stiamo espandendo e l’espansione sarà fedele alla mitologia. E’ una promessa: i fan lo ameranno.

Liebesman ha confermato che il co-creatore dei fumetti originali, Kevin Eastman sta lavorando al suo fianco, quindi non sembra proprio che si stia andando a stravolgere la mitologia del franchise:

Qualunque parte della mitologia stiamo sfruttando o espandendo proviene in primo luogo dalla mente di Kevin Eastman che ha creato le Ninja turtles. E così tutto sarà collegato con la mitologia, i fan saranno estremamente eccitati da quello che stiamo preparando…Molte cose [Eastman] le voleva fare da molto tempo, ma semplicemente non ha avuto la possibilità perché solo adesso abbiamo il budget per realizzarle e per espandere la mitologia nel modo giusto… Sono felice che tutti siano così estremamente appassionati e non rimarranno delusi. Tutto per questo franchise sarà realizzato nel migliore dei modi.

Quando gli è stato chiesto se le tartarughe saranno realizzate in CGI, Liebesman ha fatto capire che si potrebbe ricorrere al motion-capture:

Tutto quello che dirò è che io amo il modo in cui hanno realizzato L’alba del pianeta delle scimmie. E stato eccezionale.

Il regista ha anche sottolineato che il film non sarà interamente improntato sull’azione:

Stiamo sicuramente parlando di una trama action, ma per me la cosa più importante a parte quello è che ci sia una storia di fratellanza, di amicizia e responsabilità. In questo momento penso ai personaggi, perché sono quelli che mi hanno attratto del film. Sono i migliori personaggi con cui ho avuto la possibilità di cimentarmi.

Infine Liebesman ha anche rivelato che le riprese inizieranno probabilmente entro la fine dell’anno (“settembre o qualcosa del genere“) e che stanno pensando di girare in Canada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>