The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca: la storia di JFK nelle sale italiane a gennaio 2014

Corre quest’anno il cinquantesimo anniversario della morte del Presidente J.F. Kennedy. Il cinema vuole commemorarlo con “The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca”. Il film racconta la storia del maggiordomo alla Casa Bianca dal 1957 al 1986, testimone della vita privata e delle vicende politiche di ben sette presidenti degli Stati Uniti, da Harry Truman fino all’insediamento di Barack Obama, passando proprio per JFK.

3x2_TheButler

Leggi il resto

Coriolanus, recensione in anteprima

Roma è in tumulto, i Volsci capeggiati da Tullo Aufidio (Gerard Butler) fiaccano l’esercito guidato dal valoroso generale Caio Marzio (Ralph Fiennes) e si avvicinano pericolosamente ai confini della città, il popolo affamato in rivolta assalta i depositi di grano dei patrizi piantonati dall’esercito, lo scontro è inevitabile e Marzio proprio in questa occasione si inimica il popolo urlandogli in volto tutto il suo disprezzo.

Leggi il resto

Jennifer Connelly in trattative per Noah, Ed Helms in They Came Together e We’re the Millers, Alex Pettyfer e Vanessa Redgrave in The Butler

Casting news via Collider, Deadline e Variety per gli attori Jennifer Connelly (Il Dilemma), Ed Helms (Una notte da leoni), Alex Pettyfer (Beastly) e Vanessa Redgrave (Coriolanus).

Jennifer Connelly è ufficialmente in trattative per il ruolo di Naameh moglie di Noè nel dramma epico Noah di Darren Aronofsky. Se le trattative andranno a buon fine la Connelly reciterà al fianco di Russell Crowe (Il Gladiatore) con cui aveva già duettato in A Beautiful Mind, e di Ray Winstone (Sexy Beast) che sarò l’antagonista del film. Vi ricordiamo che per il ruolo era in lizza anche Julianne Moore, ma a quanto pare ora è la Connelly ad essere in in pole position.

Leggi il resto

Oscar 2012, tributo europeo a Vanessa Redgrave

A Londra l’Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha reso omaggio alla carriera dell’attrice premio Oscar Vanessa Redgrave, insignendola di un rarissimo tributo europeo assegnato dall’Academy per celebrarne i “costanti e fantastici 50 anni di carriera”. All’evento, in cui a fare gli onori di casa c’era il regista e sceneggiatore David Hare, ha partecipato un ricco parterre di divi tra cui Meryl Streep, Ralph Fiennes, Joely Richardson, James Earl Jones ed Eileen Atkins.

Leggi il resto

The Whistleblower, recensione in anteprima

Kathryn Bolkovac (Rachel Weisz) è una poliziotta americana che ama profondamente il suo lavoro, che non ha abbandonato neanche quando, durante un’agguerrita causa di divorzio con il marito, è stata la causa dell’affidamento esclusivo della figlia a quest’ultimo, affidamento che è diventato un grosso problema dal momento che il marito sta per traslocare in un altro stato e le richieste di trasferimento inoltrate al lavoro da Kathryn sono state rifiutate, il che significa la possibilità che la donna non riesca più a vedere la figlia, tranne che durante le festività.  In soccorso di Kathryn arriva un suo superiore che gli consiglia un periodo di sei mesi nei corpi di pace in Bosnia al soldo di una società militare privata, tale Democra Security che le erogherebbe la bellezza di centomila dollari esentasse per l’intero periodo, una vera manna dal cielo per Kathryn che risolverebbe gran parte dei suoi problemi post-divorzio.

Leggi il resto

Storia di una Capinera, recensione

Siamo a Catania nel 1854, la bella Maria (Angela Bettis) novizia in un convento non per sua scelta si ritrova libera e rispedita a casa dopo un’epidemia di colera, la ragazza una volta tornata a casa riprenderà contatto con i luoghi che le hanno dato i natali e rinverdirà un’attrazione provata per il bell’Antonio che tutti chiamano Nino (Johnathon Schaech), figlio di alcuni vicini di casa e fratello della sua migliore amica. Purtroppo per Maria il sentimento che coltiverà e che presto si trasformerà in passione sarà destinato a sfiorire, perchè si scoprirà che Nino è stato promesso alla di lei sorellastra e per Maria devastata da un amore corrisposto, ma impossibile resteranno solo i voti e le mura di un convento a far da cornice al suo cuore spezzato.

Terzo adattamento ad opera di Franco Zeffirelli tratto dall’omonimo racconto di Giovanni Verga datato 1869, dopo un primo adattamento muto per il grande schermo del 1917 diretto da Giuseppe Sterni seguito da quello di Gennaro Righelli del ’43.

Leggi il resto

Cars 2, cast vocale: Sophia Loren darà la voce a Mamma Topolino

Sophia Loren si è aggiunta al cast vocale di Cars 2, il nuovo film Disney Pixar, che uscirà al cinema il 22 giugno: l’attirce darà la voce al personaggio di Mamma Topolino, zia di Luigi e miglior cuoca del villaggio immaginario vicino a Porto Corsa dove gareggerà la squadra di Radiator Springs.

La voce della due volte premio Oscar verrà adottata anche in altri 21 Paesi del mondo: Francia, Spagna, Portogallo, Russia, Kazakhstan, Brasile, Argentina, Cile, Colombia, Messico, Venezuela, Bolivia, Porto Rico, Ecuador, Panama, Paraguay, Perù, Uruguay, Hong Kong, Taiwan e Giappone.

Leggi il resto

Festival di Berlino 2011 Martedì 15 febbraio: coppie alla deriva in Nader And Simin e The Future

Sesta giornata al Festival di Berlino 2011, anche stavolta diamo la nostra consueta sbirciatina al programma odierno con film in concorso, eventi speciali e tutto ciò che di interessante propone oggi il ricchissimo cartellone di proiezioni.

Iniziamo con i film in concorso, proiezione per The Turin Horse del regista ungherese Béla Tarr che ci racconta un episodio della vita di Nietzsche che precorse la malattia mentale che colpì il filosofo di lì a pochi mesi bloccandolo in un letto per undici anni fino alla sua morte. L’episodio narra di un un viaggio di Nietsche a Torino in cui l’uomo assisterà alla fustigazione di un cavallo ritroso da parte conducente di una carrozza, l’animale verrà istintivamente protetto da Nietzsche che abbraccerà il cavallo per poi crollare al suolo in lacrime, Tarr parte dall’episodio in questione per puntare l’attenzione sulle successive vicissitudini dell’animale, del cocchiere e di sua figlia.

Leggi il resto

Festival di Berlino 2011 lunedì 14 febbraio: Coriolanus di Fiennes e i documentari in 3D di Herzog e Wenders

Archiviato il primo week-end del Festival di Berlino 2011, dopo gli applausi ai fratelli Coen, l’omaggio al compianto Monicelli e l’entusiasmo della stampa tedesca per il Cetto La Qualunque di Albanese inauguriamo una nuova settimana con il programma odierno.

Iniziamo con le proiezioni speciali e il documentario Cave of forgotten dreams di Werner Herzog, progetto realizzato in 3D dal regista tedesco come l’omaggio di Wim Wenders alla coreografa e danzatrice Pina Bausch, anche quest’ultimo in cartellone oggi. Herzog coadiuvato da un immersivo formato 3D mostra le meraviglie delle Chauvet Pont d’Arc, sito archeologico francese interdetto al pubblico al fine di preservarne intatti i più antichi disegni rupestri scoperti sinora e conservati in suggestive caverne.

Leggi il resto