Transformers 4: L’Era dell’Estinzione dal 10 luglio al cinema, il trailer italiano

Uno dei film più attesi è sicuramente “Transformers 4: L’Era dell’Estinzione”, che sarà nelle sale dal prossimo 10 luglio.

poster

Lo spot tv è arrivato proprio dal recente Super Bowl, mostrando immagini spettacolari di quello che sarà un film profondamente rinnovato rispetto ai precedenti della saga.

Le prime indiscrezioni sul quarto capitolo del franchise sui mitici robot parlavano di un reboot, ma il produttore Lorenzo di Bonaventura ha precisato:

Insieme per forza, Psycho, Lo chiamavano Trinità…, Transformers: la vendetta del caduto, Cielo di piombo, L’appartamento spagnolo, Alla luce del sole, stasera in tv

Serata scoppiettante questo martedì 17 settembre in tv! Il palinsesto televisivo è davvero allettante e spazia dal poliziesco, al thriller e alla commedia. Assolutamente da segnalare la presenza di Psycho di Gus Van Sant, come anche quella di intramontabile classico italiano, Lo chiamavano trinità, con Bud Spencer e Terence Hill.

psycho (Custom)

Effetti speciali, 10 “trasformazioni” da antologia (video)

Oggi per la rubrica dedicata agli effetti speciali e visivi proviamo a stilare una classifica in cui elenchiamo quelle che secondo noi sono le migliori trasformazioni/mutazioni create su grande schermo dagli esperti di Hollywood e non solo e che in molti casi hanno fruttato più di qualche prestigioso riconoscimento tecnico come l’ambito Oscar.

Dopo il salto la nostra personale top 10, naturalmente è doveroso avvertire i più sensibili che alcune immagini potrebbero risultare oltremodo disturbanti e come di consueto per qualsiasi aggiunta o segnalazione lo spazio commenti è a vostra disposizione.

I 50 film più razzisti del cinema

50 film razzisti

Quali sono i film più razzisti della storia del cinema? La risposta prova a fornirla il sito best.complex.com, che stila una lista di ben cinquanta pellicole che, anche se non ce ne siamo accorti, sarebbero razziste.

Ogni lista e classifica lascia ovviamente il tempo che trova, quindi prendete i nomi con le pinze e fateci sapere se nell’elenco manca qualche film e se quelli che ci sono risultano veramente razzisti come sostengono i creatori del singolare elenco.

Razzie 2010, tutti i vincitori: trionfano Transformers 2 e Sandra Bullock

Sono stati annunciati i vincitori dei Razzie Awards 2010, i premi Oscar al contrario, i riconoscimenti assegnati ai peggiori film ed interpreti dell’anno.

Trionfatore della serata è stato Transformers: la vendetta del caduto che si è portato a casa tre premi: il film è stato giudicato dai 647 membri della fondazione il peggior film, il film con la peggior sceneggiatura e quello con la peggior regia (quella di Michael Bay).

Bene, o in questo caso, male, anche Sandra Bullock (che ha avuto il coraggio e l’ironia necessaria per ritirare di persona i premi): l’attrice, che presumibilmente vincerà l’Oscar questa sera per The Blind Side, si è accaparrata due riconoscimenti, quello di peggior attrice dell’anno per All About Steve, e quello come peggior coppia dell’anno, insieme a Bradley Cooper, per lo stesso film.

Razzie 2010 nomination: guidano Transformers 2 e Land of the lost, candidati Robert Pattinson, Kristen Stewart e Taylor Lautner

razzieaward08

Sono stati resi noti i papabili vincitori dei Razzie 2010, i premi cinematografici dedicati ai peggiori film ed esponenti del cinema dell’anno.

Tra i nominati dei trentesimi Raspberry Awards spicca la massiccia presenza di Transformers la vendetta del caduto, con sette candidature, tante quante Land of The Lost. Tra gli attori guida Megan Fox, che ha ottenuto ben tre nomination (due per Transformers 2 e una per Jennifer’s Body), davanti a Will Ferrell, che concorre per due premi. In corsa, nella categoria Peggior coppia sullo schermo Kristen Stewart con Robert Pattinson o Taylor Lautner (è indifferente).

Dopo il salto potete leggere la lista completa dei nominati. Vi ricordo che quest’anno i Razzie premieranno anche i peggiori attori e film del decennio 2000-09.

Le scene dei film con i migliori effetti speciali del 2009

District 9 - 1

Quali sono le migliori scene di effetti speciali dei film prodotti nel 2009? A rispondere alla domanda, stilando una top ten più che studiata è stata la rivista Popular Mechanics alla fine dell’anno scorso. Ebbene a sorpresa in prima posizione c’è District 9 per la trasformazione di Wikus. Il film, che è costato solo 30 milioni è riuscito a battere comunque il mondo di Avatar, nonostante la rivoluzione del 3D che il film di Cameron ha offerto.

Dopo il salto potete leggere la top ten completa (con annessa galleria fotografica).

I dieci trailer più visti del 2009: New Moon primo secondo Yahoo

New Moon

Quali sono i trailer più visti del 2009? Per rispondere a questa domanda ci viene in soccorso Yahoo che ha formulato la classifica dei 10 più visti di quest’anno.

Il trailer più visto è stato, manco a dirlo, New Moon, il secondo capitolo della Twilight Saga con Robert Pattinson, Kristen Stewart e Taylor Lautner, a dimostrazione che il pubblico più giovane è anche quello che usufruisce di più del web. Alle spalle di vampiri e lupi mannari troviamo Transformers  La vendetta del caduto, secondo e il catastrofico 2012, terzo.

Dopo il salto potete visionare la classifica completa:

Jennifer’s Body, colonna sonora

425.fox.jennifersbody.072309 []

In attesa di goderci sul grande schermo un’accoppiata davvero intrigante,la sensuale Megan Fox reduce dai fasti del popcorn-movie Transformers-La vendetta del caduto trasformata in una demone divora-maschi dalla penna provocatoria e brillante della Diablo Cody di Juno, diamo un’occhiata in anteprima alla colonna sonora di Jennifer’s Body.

Mentre la regia è stata affidata alla talentuosa cineasta nippo/americana Karyn Kusama, esperta nel tratteggiare eroine al femminile, vedi il suo Girlfight con un’esordiente Michelle Rodriguez o la Charlize Theron di Aeon Flux, la colonna sonora finisce nelle esperte mani del compositore classe 1971 Theodore Shapiro, già autore di score per una corposa serie di succesi made in Hollywood, tra questi Starsky &  Hutch, Il diavolo veste Prada e i più recenti I love you, man e Anno uno.

Dopo il salto invece vi proponiamo la compilation di hit contenute nella pellicola, più un videoclip musicale. Buon ascolto.

Transformers-La vendetta del caduto, colonna sonora

transformers-revenge-of-the-fallen []

Dopo esserci occupati dello splendido score composto da Steve jablonsky per il blockbuster di Michael Bay Transformers-La vendetta del caduto, oggi vi segnaliamo una  bella compilation che raccoglie tuttI  i brani che accompagnano le spettacolari sequenze del film.

13 le coinvolgenti tracce che seguono lo stile ipercinetico della pellicola non tralasciando però atmosfere più soft. Tra gli artisti interpellati per il progetto i Linkin Park con la loro New Divide, gli Hoobastank con I don’t think I love you, senza dimenticare la coinvolgente ballad dei Green Day 21 Guns.

Transformers, recensione

transformers_ver13 []La Terra è in grave pericolo, due fazioni robotizzate, gli Autobot ed i Decepticon una volta parte dello stesso popolo si daranno battaglia per conquistare il Santo Graal galattico, il leggendario e potentissimo All Spark origine di tutti i conflitti  e fonte di inesauribile energia.

Il primo attacco terrestre è ad una base militare nel Qatar, l’esercito americano farà la conaoscenza dei Decepticon e delle loro letali abilità mutaforma, un elicottero mutante raderà al suolo il posto e cercherà di sottrarre dati classificati, nel frattempo un manipolo di marines sopravvissuti all’assalto se la vedrà in pieno deserto con un’altro Decepticon, stavolta in versione scorpione.

Il segreto dell’ubicazione dell’All Spark è nelle mani di un giovane terrestre, Sam Witìwicky (Shia LaBeouf), un suo trisavolo localizzò e mappò l’ubicazione del cubo alieno, ora queste informazioni sono in possesso del giovane Sam, questo lo sanno gli Autobot che formeranno una squadra per proteggerlo e i Decepticon, che tenteranno in ogni modo di farlo prigioniero e carpirgli le preziose coordinate che saranno decisive per la guerra in corso.

Incassi al botteghino: in Italia ancora Harry Potter 6, negli States G.I. Joe

GI JOE

Nel primo weekend puro di agosto, se i risultati ai botteghini italiani fanno piangere, quelli americani sono eccellenti: G.I. Joe La nascita dei Cobra incassa 52,6 milioni di dollari (con la media di 14.025$ a sala) facendo registrare il quarto esordio di agosto di sempre. In seconda posizione c’è la seconda realase della settimana Julie & Julia, che si porta a casa 20,1 milioni di dollari e può festeggiare, dato che ne è costati appena 38 e sicuramente supererà almeno i 60 milioni. Mantiene la terza posizione G-Force: Superspie in missione che grazie ai 9,8 milioni incassati arriva ad un totale di 86,1 milione di dollari.

Alle sue spalle calano tutti: in quarta piazza troviamo Harry Potter e il Principe mezzosangue che incassa 8,8 milioni di dollari e arriva a quota 273,8 solo negli States (815 milioni in tutto il mondo), in quinta posizione c’è Funny People, con 7,9 milioni che, con soli 40,4 milioni incassati in totale e 75 spesi, si prospetta il primo flop in sette anni per Adam Sandler. Nella top ten si affacciano anche A perfect getaway, settimo con 5,7 milioni (non esattamente un buon esordio per il film) e 500 Days of summer, decimo con 3,7 milioni (12,3 totali, ma con sempre meno di 1000 sale di distribuzione).

In Italia la situazione si riassume in pochissimo spazio: le prime posizioni sono sempre uguali, cambiano solo le cifre. Harry Potter e il principe mezzosangue è primo con 422mila euro (17 milioni totali e quindi sotto i 18 milioni dell’episodio precedente), Una notte da leoni è secondo con 132mila euro (3,43 milioni totali), La rivolta delle ex è terzo con 103mila euro (1,7 milioni totali), Transformers La vendetta del caduto è quarto con 82mila euro (7,98 milioni totali), Outlander  L’ulitmo vichingo è quinto con 42mila euro (1 milione totale). Flash of Genius, con 20.000 euro non entra in top ten.

Teen Choice Awards 2009: Twilight trionfa con nove premi!

Teen Choice Awards 2009

Il titolo e la foto fanno capire perfettamente quali sono stati i risultati degli undicesimi Teen Choice Awards che si sono svolti ieri sera al Gibson Amphiteatre di Hollywood: ha trionfato, come previsto, Twilight, con ben nove premi (film drammatico, miglior bacio, miglior scena romantica, migliore attrice drammatica, miglior attore drammatico, miglior nemico, nuova attrice femminile e nuovo attore maschile, miglior duello).

Bene Zac Efron che, con 17 Again e HSM3 si porta a casa tre premi e X-Men origini: Wolverine, Miley Cyrus (Hannah Montana il film) e Transformers la vendetta del caduto che ottengono due premi.

Dopo il salto potete trovare la lista completa dei vincitori, mentre su Cinetivu, i risultati dei premi televisivi e su Serietivu altre foto dei protagonisti della serata.