Robert Dornhelm: fiction da cinema

di Pietro Ferraro 2

Robert Dornhelm nasce a Timisoara (Romania) il 17 Dicembre 1947 i suoi esordi sono televisivi con molti documentari e film per la tv, una gavetta che lo porterà ad esordire con la sua prima opera cinematografica nel 1978 I ragazzi dell’opera documentario con la voce narrante di Grace Kelly, il film venne candidato agli Oscar.

Trasferitosi a Los Angeles e divenuto cittadino americano il regista negli anni ’80 dirige nell’ordine She dance alone con Max Von Sydow, Echo park con Christopher Walken, e Cold feet-piedi freddi con Keith Carradine e Tom Waits.

Negli anni ’90 il suo lavoro cinematografico ha un rallentamento e il regista lavora più che altro per la televisione, ta i titoli realizzati Mio marito è innocente fiction sulla figura di Lee Harvey Oswald e The Venice project con Dennis Hopper.

Nel 2001 viene nominato agli emmy per il film tv Anna Frank-The whole story, nel 2004 il peplum Spartacus con Rhona Mitra e Goran Visnjic, nel 2007 le miniserie Il destino di un principe con Vittoria Puccini e Guerra e Pace.

Dal 9 Aprile 2009 nei cinema italiani la trasposizione cinematografica dell’opera di Giacomo Puccini La Boheme, diretta da Dornhelm e realizzata in occasione del 150° anniversario della nascita del compositore.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>