Rhona Mitra: Miss Action

di Pietro Ferraro 6

Rhona Mitra, ragazza volitiva con una recitazione istintiva e molto fisica, Attrice dal carattere determinato, è scesa in campo pronta a sostituire la Jolie di Tomb Raider approdata a ruoli più impegnativi, per nulla spaventata dalla Jennifer Garner post-Alias e con  la ferma intenzione di fare le scarpe alla sua più diretta rivale, quella Milla Jovovich diventata l’eroina per antonomasia degli action-movies al femminile, staremo a vedere chi la spunterà.

My life:

Rhona Mitra nasce a Londra il 3 Agosto 1976, una ragazzina tutto pepe, a scuola il suo carattere ribelle le costa un espulsione e vari provvedimenti disciplinari, e quando i genitori divorziano la ragazza viene spedita in collegio ed è lì che comincerà ad appassionarsi alla recitazione, tra i suoi interessi la musica, ha inciso un album pop getting naked, è stata ragazza copertina per Playboy ed è la prima modella a dare forme e volto all’eroina dei videogame Lara Croft.

Mitra e la tv:

In televisione la presenza dell’attrice non è molto frequente, ma si fa notare in alcune serie tv di grande successo, la vediamo nel 1999 in Cinque in famiglia (Party of five) accanto a Jennifer Love Hewitt, è Tara Wilson nella serie legal Practice-professione avvocati ed in Boston Legal, è anche nel provocatorio e dissacrante Nip/Tuck e nel film tv Spartaco-il gladiatore.

Gli esordi sul grande schermo:

Esordisce con la commedia fantastica Il magico mondo di Aladino, poi diventa principessa guerriera in un futuro post-apocalittico nel fanta-action Beouwulf e recita nel remake di un classico di fantascienza, L’uomo senza ombra accanto a Kevin Bacon.

Tra commedia e thriller:

l’attrice non è molto propensa al genere comedy, lo tocca con ruoli poco incisivi, la vediamo in Fratelli per la pelle, Ali G, e Tutta colpa dell’amore, mentre il thriller sembra calzargli a pennello sarà in Hyghwaymen, La vendetta di Carter con Sylvester Stallone e The life of David Gale accanto a Kevin Spacey, Affiancherà inoltre Mark Wahlberg in Shooter e Jim Carrey in Number 23.

La svolta action-horror:

L’action e l’horror sembrano fatti per lei, si ritaglia un ruolo di eroina dai modi spicci sempre pronta a scazzottate e sparatorie, la vediamo nell’horror con licantropi Skinwalkers, poi il ruolo della tosta eroina che fa il verso allo Jena Plinsky di 1997-fuga da New York nel pastiche post-apocalittico Doomsday, e sarà sarà proprio lei, vampira guerriera, ad innamorarsi di un Lycan e a scatenare la faida tra licantropi e vampiri nel prequel Underworld-la ribellione dei Lycans, dal 20 Febbraio nei cinema.

Commenti (6)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>