Il personaggio di Cyborg avrà un film tutto suo

di Cinemaniaco Commenta

Ray Fisher può dirsi davvero soddisfatto della piega che la sua carriera sta prendendo. Non solo il personaggio DC Cyborg, da lui interpretato, sarà presente in “Batman v Superman: Dawn of Justice” e “Justice League”, ma avrà un film tutto suo.

Quest’ultima notizia in particolare è giunta con somma sorpresa dello stesso attore:

Non sapevo quali erano di preciso i piani che la DC e la Warner Bros. avevano in programma prendendo il mio personaggio. Quando ho firmato volevo solo far parte di questo mondo. Ma quella specifica informazione l’ho avuta là e allora. Non sapevo che avrei avuto un film tutto mio.

Stando dunque alla notizia dello standalone, Ray Fisher sarebbe il primo afro-americano con un film da supereroe tutto suo, dopo Will Smith e il suo “Hancock” del 2008.

Fisher, si è detto per l’appunto entusiasta della notizia, così come ha parlato della bella atmosfera che si respira sul set, dopo aver conosciuto Jason Momoa, Gal Gadot, Ben Affleck e Jesse Eisenberg.

Insomma, continua dunque la sfida DC/Warner e Marvel/Disney a colpi di supereroi, quale sarà la prossima mossa?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>