Oscar 2010, The Hurt Locker ha vinto contro Avatar: 6 a 3

di Diego Odello 1

Gli Oscar 2010 vanno in archivio con i risultati che tutti si aspettavano (a parte il riconoscimento al miglior film straniero, che negli ultimi anni è l’unico vero colpo di scena della cerimonia): nella lunga maratona condotta splendidamente dal duo Steve Martin – Alec Baldwin (che vi abbiamo raccontato in diretta) The Hurt Locker ha battuto, doppiato (6 a 3) e stravinto contro Avatar, il film che ha incassato di più nella storia del cinema, rimarcando il solco che divide la critica dal pubblico. Sorride Kathryn Bigelow, non tanto per aver battuto il suo ex marito, quanto per la doppietta Miglior Film – Miglior Regia che consacra il suo film e lei come prima donna regista a trionfare agli Academy Awards.

In una serata dove tutti i favoriti vincono (leggasi Jeff Bridges, Sandra Bullock, Mo’Nique, Christoph Waltz, Up, The Cove) c’è pure un po’ di Italia: Mauro Fiore si porta a casa il premio per la miglior fotografia grazie al fantastico lavoro fatto per Avatar, Michael Giacchino, che dal 2009 è cittadino italiano vince quello per la miglior colonna sonora.

Subito dopo il salto riepiloghiamo i vincitori e vi proponiamo una seconda gallery dopo quella della diretta firmata Reuters (Per vedere le immagini del Red Carpet CLICCA QUI)

MIGLIOR FILM

The Hurt Locker

MIGLIOR REGIA

Kathryn Bigelow per The Hurt Locker

MIGLIORE ATTORE PROTAGONISTA

Jeff Bridges per Crazy Heart

MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA

Sandra Bullock per The Blind Side

MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA

Christoph Waltz per Bastardi senza gloria

MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA

Mo’Nique per Precious

MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE

Mark Boal per The Hurt Locker

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE

Geoffrey Fletcher per Precious

MIGLIOR FOTOGRAFIA

Mauro Fiore per Avatar

MIGLIOR MONTAGGIO

Chris Innis e Bob Murawski per The Hurt Locker

MIGLIOR SCENOGRAFIA

Rick Carter, Robert Stromberg e Kim Sinclair per Avatar

MIGLIORI COSTUMI

Sandy Powell per The Young Victoria

MIGLIOR COLONNA SONORA ORIGINALE

Michael Giacchino per Up

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE

T-Bone Burnett e Ryan Bingham per Crazy Heart
( “‘The Weary Kind’” )

MIGLIOR TRUCCO

Star Trek

MIGLIOR SONORO

The Hurt Locker

MIGLIOR MONTAGGIO SONORO

The Hurt Locker

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI

Avatar

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE

Up

MIGLIOR FILM STRANIERO

El secreto de sus ojos

MIGLIOR DOCUMENTARIO

The Cove

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO DOCUMENTARIO

Music by the Prudence

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO ANIMATO

Logorama

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO

The new tenants

OSCAR ALLA CARRIERA

Gordon Willis

Lauren Bacall

Roger Corman

Commenti (1)

  1. Noooo!!!
    Un Oscar a Star Trek non è ammissibile!!!!!
    Poveri trekkisti, non solo un non-film di Star Trek ma anche questo affronto …
    Ip

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>