Jonas Akerlund: un regista da Grammy

di Pietro Ferraro Commenta

Jonas Akerlund nasce a Stoccolma (Svezia) il 16 Novembre 1966, regista e montatore di successo specializzato nel realizzare videoclip musicali, nel suo curriculum due Grammy e oltre 250 video per artisti del calibro di Metallica e U2,

Nel 1988 il regista inizia a farsi conoscere nel panorama dei gruppi metal, con molti dei quali collabora alla realizzazione di video e backstage, poi nel 1993 è la volta dei Roxette, mai l suo primo grande successo è  il videoclip realizzato per i Prodigy smack my bitch up.

Artista poliedrico dai moltepilici interessi, realizza film, spot pubblicitari, documentari, lavori artistici, eventi multimerdiali, il suo primo lungometraggio Spun (2002) crime-comedy sul mondo della droga si avvale di un cast impressionante ricco di star hollywoodiane, Mickey Rourke, John Leguizamo, Brittany Murphy e Mena Suvari.

Dopo Spun Akerlund rtorna al documentario collaborando con Madonna per un anno e mezzo e guadagnandosi con I’m going to tell you a secret (2005), una nomination ai Grammy come miglior documentario musicale.

Dal 2005 è sotto l’egida della società RSA-Film dei fratelli Ridley e Tony Scott, la società ne cura gli interessi negli Stati Uniti e la distribuzione, promozione e realizzazione dei suoi lavori.

Dal 6 Febbraio 2009 nei cinema italiani il thriller The horsemen, ultimo lavoro del regista svedese, Apocalisse, antiche scritture ed omicidi all’apparenza casuali, per un serial-killer alquanto ingegnoso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>