Anima 2009: in Belgio l’animazione all’ennesima potenza

di Pietro Ferraro Commenta

Il meglio dell’animazione internazionale avrà un meritato posto sotto i riflettori di un evento prestigioso come il Festival Anima edizione 2009, che a Bruxelles, in Belgio, metterà in competizione oltre duecento pellicole tra lungometraggi, corti, videoclip e spot commerciali.

Tra i film in competizione l’ultima opera del maestro Hayao Miyazaki, Ponyo on the cliff by the sea, la trilogia di Tensai Okamura Naruto: the movie, e l’americano Queer duck: the movie.

Nella sezione cortometraggi il canadese Steven Woloschen e lo yugoslavo Classics from Zagreb School, entrambi in competizione, mentre fuori concorso un’impressionante serie di spot pubblicitari e videoclip musicali europei ed americani.

Per le retrospettive sono previsti tre eventi, tra cui una proiezione dedicata alla Computer animation e una al cartoon d’autore europeo, per gli eventi speciali la conferenza The Simpson backstage tour ed il tributo Alexander Tartasky: The man of immensity.

In ultimo segnaliamo che tra i membri della giuria sarà presente l’illustratore francese Moebius e che durante l’evento si potrà assistere allle proieziioni speciali del documentario animato israeliano candidato all’Oscar come miglior film straniero, Valzer con Bashir, del successo internazionale Madagascar 2 e del candidato all’Oscar Wall-E.

Per il programma e la lista completa degli eventi vi segnaliamo il ricco ed esaustivo sito ufficiale nel quale sono presenti anche delle anteprime video di molte delle pellicole in concorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>