Jerry Calà, una storia nel cinema

di Redazione 3

La filmografia di Calogero Calà , nato a Catania, il 28 giugno 1951 è veramente sconfinata. Lo conosciamo tutti col suo nome d’arte, Jerry Calà, nome che ha adottato come auto-etichetta fin dai tempi degli esordi, quelli in cui la sua carriera di attore iniziava a decollare con i Gatti di Vicolo Miracoli.

Nasce a Catania, originario di San Cataldo in Sicilia vira poi su Verona; là frequenta il liceo classico Scipione Maffei, dove il destino vuole che incontri i suoi compagni di avventura, che diverranno successivamente i Gatti di Vicolo Miracoli.

L’obiettivo di Jerry non è cambiato molto nel corso della sua carriera: la risata. Jerry ha fatto ridere il pubblico italiano nelle vesti di attore, sceneggiatore e regista. Celeberrime alcune sue frasi, divenute, col tempo, dei veri e propri tormentoni.

Cabarettista accanto a Umberto Smaila, forma con Nini Salerno e Franco Oppini (aggregatosi in seguito al gruppo) I Gatti di Vicolo Miracoli nel 1976. Con il gruppo di amici/colleghi approda al Derby di Milano, trampolino di lancio per numerosi artisti emergenti destinati a diventare nomi e volti celebri dello spettacolo italiano.

I gatti partecipano con notevole successo a Non Stop, programma televisivo diretto da Enzo Trapani, partecipazione che portò all’incisione di due singoli Prova e Capito (sigla di Domenica in), che godettero, al tempo, di ottime posizioni nella classifica delle vendite discografiche nazionali.

Arrivano i gatti e Una vacanza bestiale segnano l’esordio nel mondo del cinema, ma anche il successivo abbandono dei Gatti da parte di Jerry Calà. E’ stato quello l’inizio della carriera “solista” di Jerry, che si lancia nel mondo del cinema comico italiano, interpretando fino ad oggi numerosi film di successo, con una parentesi costituita da Diario di un vizio di Marco Ferreri.

Da dimenticare il suo primo lavoro come regista, Chicken Park, parodia “pollistica” di Jurassic Park di Steven Spielberg, fin troppo demenziale; seguono Ragazzi della notte, Gli inaffidabili che vede una reunion dei Gatti, Vita Smeralda (2006).

Oggi lo vediamo in Torno a vivere da solo , sequel di Vado a vivere da solo di Marco Risi , in cui impersona Giacomo, detto Giagià, costretto dalla separazione a tornare a vivere da solo. Jerry è regista e attore principale della pellicola.

Tra i suoi film ricordiamo Bomber, Vacanze di Natale, Sapore di Mare, Domani mi sposo, il mitico Vacanze in America, i due film della serie Yuppies, Delitti e Profumi, dalle tinte vagamente “gialleggianti”, Abbronzatissimi e il suo sequel, Abbronzatissimi 2.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>