Festival del Cinema di Roma: il presidente della giuria sarà James Gray

di Redazione Commenta

Il regista, sceneggiatore e produttore James Gray sarà quest’anno il Presidente della Giuria Internazionale che assegnerà i premi ai film in Concorso nell’ottava edizione del Festival Internazionale del Film di Roma, kermesse che si terrà dall’8 al 17 novembre 2013. Lo ha dichiarato il Direttore Artistico, Marco Müller.
Gray, che ha diretto pellicole del calibro de I padroni della notte e Two Lovers, sarà coadiuvato da altre sei personalità eminenti del mondo del cinema e della cultura di diversi Stati, che verranno annunciate nei prossimi giorni.

Ecco i motivi della scelta di Müller:

Per essere creativi non basta voler infrangere i codici: occorre, prima, conoscerli alla perfezione. Il cinema moderno di James Gray nasce dalla sua capacità di tornare ai fondamenti del cinema, a Griffith-Murnau-Ford. È riuscito, con soli cinque film in vent’anni di carriera, a costruire un’opera forte e coerente, ha disegnato un itinerario estremamente personale all’interno dei più diversi modi di produzione del cinema statunitense spingendoli ogni volta a combaciare con il suo progetto artistico.

In altri termini, Gray è un regista a tutto tondo. Una figura molto importante per il futuro del cinema, l’ideale per un festival giovane come quello romano.

Larry Clark presidente per CinemaXXI

A capo della giuria per la sezione dedicata dal Festival di Roma alle nuove correnti del cinema mondiale ci sarà invece Larry Clark. “Marfa Girl”, il suo ultimo film, ha vinto lo scorso anno il “Marc’Aurelio d’Oro per il miglior film”. Con Clark ci saranno altri quattro giurati, anche loro annunciati prossimamente, ai quali spetterà assegnare il Premio Speciale della Giuria – CinemaXXI (tutti e due riservati ai lungometraggi) e il Premio CinemaXXI (film brevi).

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>