Festival del Cinema di Salerno 2009: Campania, Cinema e Cultura

di Pietro Ferraro Commenta

 Dal 23 al 28 novembre a Salerno si svolgerà la sessantatreesima edizone del Festival del Cinema di Salerno che anche quest’anno sfoggia una ricca e variegata programmazione.

L’evento campano è una delle più antiche rassegne cinematografiche italiane che nasce nel lontano 1946 con una missione itinerante di divulgazione della cultura cinematografica nelle piccole comunità campane, dei veri pionieri della medialità grazie all’ausilio di minibus dotati di attrezzature per la proiezione.

Si comincia con la proiezione  del film L’ultimo ultras di Stefano Calvagna, seguito da 11 cortometraggi realizzati da scuole provenienti da tutta Italia. Sempre per la giornata inaugurale previste in serata anche le proiezioni di Baaria di Giuseppe Tornatore e Vincere di Marco Bellocchio.

La sezione lungometraggi anche quest’anno è particolarmente ricca di recenti produzioni italiane e pellicole internazionali, queste ultime verranno proiettate in lingua originale con sottotitoli, per questa sezione segnaiamo Viola di mare di Donatella Maiorca, e Oggi sposi di Luca Lucini.

Concludiamo con un’interessante sezione dedicata ai film religiosi, tra le le pellicole selezionate per l’occasione i documentari Don Milani-un ribelle ubbidiente e Sulle orme di Padre Pio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>