Festival del Cinema di Roma: 25 Ottobre

di Enrico.Nanni Commenta

A partire dalla giornata di ieri gli spettatori del Festival di Roma hanno a disposizione un ulteriore spazio per assistere all proiezioni: si tratta della Salacinema Lotto di Viale Norvegia, una delle sale costruite per l’occasione.

Si tratta di una sala speciale, una sorta di omaggio da parte del gioco del lotto al mondo del cinema. La sala vanta la bellezza di 1.400 posti, e ospiterà proiezioni originali e repliche dei grandi film in concorso.

La Salacinema Lotto sfoggia una veste originale e a tema: una “interfaccia prospettica” fatta di materiali rappresentativi della professione cinema, dalle pellicole, alle bobine ai fotogrammi. Alle 20 è stato proiettato il film 8, di otto registi tra cui Jane Campion e Wim Wenders e di seguito alle 22.30 L’uomo che ama di Maria Sole Tognazzi.

Gli spettatori hanno potuto assistere a diverse proiezioni: Parlami di me, un particolare musical di Christian De Sica firmato dal figlio Brando De Sica; Un barrage contre le Pacifique di Rithy Panh, con Isabelle Huppert e il tedesco Schattenwelt / Long Shadows di Connie Walther alle 19 in Sala Sinopoli.

Questi i film in concorso, tra i quali non possiamo non citare, proiettato alle 19:30 in Sala Santa Cecilia Der Baader Meinhof Komplex di Uli Edel. Per la sezione L’Altro Cinema vedremo alle 17 in sala Petrassi Steno, genio gentile di Maite Carpio.

Il Teatro Studio ha ospitato Gyumri di Jana Sevcikova mentre nella Sala Petrassi gli spettatori si sono goduti Man on Wire di James Marsh .

Il programma di oggi, sabato 25, si presenta particolarmente denso, con in prima linea la proiezione di Cliente, alle 19 in Sala Sinopoli, come film in concorso, e The Duchess alle 19.30 in Sala S.Cecilia, fuori concorso; vedremo inoltre Un gioco da ragazze e Where in the World is Osama Bin Laden? (2007), l’ultima opera dell’autore di Super Size Me.

Accanto alla proiezione sulla spedizione di Walt Disney in Sudamerica, intitola Walt & El Groupo, per la regia di Theodore Thomas, vedremo anche Bob Marley: Exodus ’77 , il film di Anthony Wall che ripercorre i passi della creazione del celebre album. Proiezione speciale di Appaloosa, l’ultimo western con Viggo Mortensen, diretto da Ed Harris.

Per quello che riguarda il suono, il Brasile colpisce ancora stasera intorno alle 22 nell’Auditorium Conciliazione dopo la proiezione de Coracao vagabundo di Fernando Grostein Andrade, ial momento dell’ncontro con il cantautore Caetano Veloso.