Cinque: ritratto di famiglia allargata

Ritratto di famiglia: Giovanna, lei è la nuova compagna del padre di Davide, lui è un ragazzo che si sente abbandonato un pò da tutti, la madre si è separata e ha un nuovo compagno, e il padre sta seriamente pernsando di sposare Giovanna, Davide reagisce malamente alla notizia del matrimonio, forse in maniera un pò eccessiva…

Cinque, è un cortometraggio di Davide Losito che punta a raccontare delle dinamiche che si svolgono puntualmente in ogni nucleo familiare, la cosiddetta matrigna che da corpo estraneo si inserisce nel già precario equilibrio familiare messo a dura prova da una recente separazione, ma qui si cerca di andare oltre.

A livello di regia si segue uno stile formale e forse troppo lineare, ma questo è dovuto anche al tipo di trama scelta, un plauso particolare al trio di attori che se la cavano egregiamente, dimostrando palesemente una certa esperienza sul campo. Cinque a parte un finale eccessivamente prevedibile, è un cortometraggio efficace, elegante  e ben interpretato.

Lascia un commento