Al cinema dal 17 febbraio 2012: War Horse, Paradiso Amaro, Jack e Jill, ATM, E ora parliamo di Kevin, In Time

di Diego Odello Commenta

Questa settimana usciranno al cinema sei nuovi film, che dovrebbero essere in grado di accontentare tutti gli spettatori (eccezion fatta per coloro che amano le produzioni italiane, che dovranno ripiegare sui film già in circolazione). Tra i titoli spiccano i due candidati agli oscar 2012 come miglior film Paradiso Amaro di Alexander Payne con George Clooney e War Horse di Steven Spielberg. Gli altri quattro film sono il thriller ATM Trappola mortale, la commedia brillante con Adam Sandler Jack e Jill, il drammatico E ora parliamo di Kevin e il fantascientifico In time.

ATM – Trappola mortale (thriller, di David Brooks, con Alice Eve, Josh Peck, Brian Geraghty, Steve Nagribianko, Will Woytowich, Aaron Hughes, Glen Thompson): Dopo la festa di Natale aziendale, la prima uscita romantica di David Hargrove ed Emily Brandt, coppia formatasi quella sera stessa, prende una piega inaspettata quando il loro collega Corey chiede di essere accompagnato al bancomat per un prelievo. Quella che doveva essere una transazione di routine si trasforma in una feroce lotta per la sopravvivenza quando all’ingresso della cabina appare uno sconosciuto. Con le temperature invernali ormai sotto lo zero e l’alba ancora lontana, sono costretti a subire il gioco sadico dell’uomo.

…E ora parliamo di Kevin (drammatico, di Lynne Ramsay, con John C. Reilly, Tilda Swinton, Ezra Miller, Siobhan Fallon, Joseph Melendez, Ashley Gerasimovich, Suzette Gunn): Eva (Tilda Swinton) mette da parte ambizioni e carriera per dare alla luce Kevin. La relazione tra madre e figlio è però molto difficile sin dai primissimi anni. A quindici anni Kevin compie un gesto irrazionale ed imperdonabile agli occhi dell’intera società. Eva lotta contro una profonda amarezza e atroci sensi di colpa. Ha mai amato suo figlio? E’ in parte colpevole di ciò che ha fatto Kevin?

In Time (thriller/fantascienza, di Andrew Niccol, con Olivia Wilde, Amanda Seyfried, Alex Pettyfer, Justin Timberlake, Johnny Galecki, Matt Bomer, Cillian Murphy, Elena Satine): in un futuro in cui il tempo è letteralmente denaro e il processo d’invecchiamento si ferma a 25 anni, l’unica maniera per restare vivi è guadagnare, rubare o ereditare tempo. Will Salas vive non alla giornata, ma al minuto, fino a quando in maniera del tutto inaspettata si ritrova tra le mani una quantita di tempo decisamente ingente che gli garantisce l’accesso al mondo dei ricchi dove incontrerà una bella e giovane ereditiera con la quale tenterà di mettere fine a un sistema corrotto. RECENSIONE

Jack e Jill (commedia romantica, di Dennis Dugan, con Adam Sandler, Al Pacino, Katie Holmes, Dana Carvey, Shaquille O’Neal, Regis Philbin, Santiago Segura, Valerie Mahaffey, Fatimah Hassan): Adam Sandler veste i panni di Jack Sadelstein, un pubblicitario di successo di Los Angeles con una belissima moglie e dei meravigliosi bambini, che ogni anno si trova ad affrontare un terribile evento: la visita di sua sorella gemella Jill (lo stesso Adam Sandler) in occasione della Festa del Ringraziamento. La personalità passivo-aggressiva e estremamente bisognosa di Jill farà esasperare Jack, portando scompiglio nella sua, altrimenti tranquilla, vita. Katie Holmes interpreta Erin, la moglie di Jack

Paradiso amaro (drammatico, di Alexander Payne, con George Clooney, Shailene Woodley, Amara Miller, Nick Krause, Patricia Hastie, Grace A. Cruz, Kim Gennaula, Karen Kuioka Hironaga, Carmen Kaichi, Kaui Hart Hemmings, Beau Bridges, Matt Corboy): Quando sua moglie entra in coma in seguito ad un incidente in barca al largo di Waikiki, Matt King, padre di due figlie, dovrà riesaminare il proprio passato e affrontare gli imprevisti del futuro. Rimasto solo, cercherà di ricucire il rapporto con le figlie, la matura Scottie di 10 anni e la ribelle Alexandra (Shailene Woodley) di 17, dovendo allo stesso tempo decidere se vendere o meno la terra di famiglia, una striscia di spiaggia tropicale di inestimabile valore, che la famiglia King ha ereditato dai reali hawaiani e dai missionari. Quando Alexandra rivela al padre che la madre, al momento dell’incidente, si trovava in vacanza con il suo amante, Matt inizia a riflettere sulla sua vita e capisce che deve darle una svolta. Insieme alle due figlie intraprende un viaggio avventuroso alla ricerca dell’amante di sua moglie, durante il quale farà incontri divertenti, difficili e spirituali e inizierà a ricostruire la sua vita e la sua famiglia. RECENSIONE

War Horse (drammatico, di Steven Spielberg, con Jeremy Irvine, Emily Watson, Peter Mullan, David Thewlis, Benedict Cumberbatch, Tom Hiddleston, Toby Kebbell, Eddie Marsan): la straordinaria storia di amicizia tra un cavallo di nome Joey e un giovane ragazzo, Albert, che lo alleva e lo addestra. Quando vengono separati, l’eroico viaggio del cavallo Joey , attraverso i duri scenari della guerra, cambierà e ispirerà le vite di tutti coloro che incontrerà sul suo cammino (la cavalleria britannica, i soldati tedeschi, un contadino francese e sua nipote), prima che la storia raggiunga il culmine dell’emozione nel mezzo della Terra di Nessuno. RECENSIONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>