Box Office Italia 9-11 marzo 2012: Posti in piedi in paradiso ancora primo, John Carter superato anche da Quasi amici

Carlo Verdone si conferma in testa al box office italiano: la sua commedia, Posti in piedi in paradiso, incassando 2,146 milioni di euro (6,049 milioni di euro totali), tiene a bada la commedia francese ex sorpresa, ormai solida realtà, Quasi amici, seconda con 1,437 milioni di euro, e le due deludenti nuove uscite, il blockbuster 3D Disney John Carter, terzo con 1,2 milioni di euro (fa peggio di Prince of Persia e Tron Legacy), e l’esordio cinematografico di Giovanni Vernia Ti stimo fratello, quarto con 975mila euro (nonostante la massiccia pubblicità televisiva).

Leggi il resto

Box Office Italia 2-4 marzo 2012: Posti in piedi in paradiso vince, Quasi amici stupisce

Il primo weekend di marzo regala nuove soddisfazioni al cinema italiano con l’esordio in testa al botteghino di Posti in piedi in paradiso, grazie a 3,095 milioni di euro (5.083 mila euro a copia), e conferma il gradimento del pubblico per Quasi amici, sorprendentemente secondo con 1,51 milioni di euro (3,75 milioni in 10 giorni) e sempre più in odore di remake in salsa italica (oltre che USA). Scivola in terza posizione Viaggio nell’isola misteriosa con 1,15 milioni di euro (3,23 milioni totali).

Leggi il resto

Box Office Italia 17-19 febbraio 2012: Com’è bello far l’amore batte In Time e Paradiso Amaro

Il weekend cinematografico del 17-19 febbraio fornisce tre verdetti: la commedia italiana Com’è bello far l’amore è nuovamente in testa con 1,513 milioni di euro, ma non convince il pubblico (nonostante il 3D la media per sala è di 2.867 €); In time è il film rivelazione della settimana, dato che è sorprendentemente secondo con 1,365 milioni di euro grazie alla miglior media per sala settimanale (4.895 €); War Horse, quinto con 545mila euro, non interessa al pubblico italiano (1.949 € di media per sala) e si può definire, a livello di incassi, dato le molteplici candidature agli Oscar 2012, un flop.

Leggi il resto

Al cinema dal 17 febbraio 2012: War Horse, Paradiso Amaro, Jack e Jill, ATM, E ora parliamo di Kevin, In Time

Questa settimana usciranno al cinema sei nuovi film, che dovrebbero essere in grado di accontentare tutti gli spettatori (eccezion fatta per coloro che amano le produzioni italiane, che dovranno ripiegare sui film già in circolazione). Tra i titoli spiccano i due candidati agli oscar 2012 come miglior film Paradiso Amaro di Alexander Payne con George Clooney e War Horse di Steven Spielberg. Gli altri quattro film sono il thriller ATM Trappola mortale, la commedia brillante con Adam Sandler Jack e Jill, il drammatico E ora parliamo di Kevin e il fantascientifico In time.

Leggi il resto

In Time, trailer italiano e sinossi

Il 17 febbraio uscirà nei cinema italiani In time, il drammatico scritto e diretto da Andrew Niccol, interpretato da Justin Timberlake, Olivia Wilde, Amanda Seyfried, Alex Pettyfer, Johnny Galecki, Matt Bomer, Cillian Murphy ed Elena Satine. Oggi del film, girato a Los Angeles, vi mostriamo il trailer italiano e una breve sinossi.

Leggi il resto

In Time, recensione in anteprima

Siamo geneticamente modificati per non invecchiare oltre i 25 anni, il problema è che poi ci resta solo un anno di vita, salvo ottenere tempo extra. Il tempo adesso è la nostra moneta, lo guadagniamo e lo spendiamo. I ricchi possono vivere per sempre, gli atri si svegliano sperando di ottenere abbastanza tempo per arrivare al giorno dopo(Will Salas)

Siamo nel 2161 la società è divisa in classi e le città in zone temporali, nei quartieri alti si accumula tempo e si investe, mentre nei ghetti la gente muore ogni giorno e lavora per guadagnarsi qualche ora di vita in più per pagare bollette e mutuo e magari riuscire ad arrivare vivo alla fine del mese.

Leggi il resto

Box Office USA 18-20 novembre 2011: Breaking Dawn Parte 1 sbanca in America incassando 139,5 milioni di dollari!

I vampire della Twilight Saga conquistano per l’ennesima volta l’America: il penultimo capitolo della storia di Edward e Bella, Breaking Dawn – Parte 1, sbanca al botteghino portandosi a casa 139,5 milioni di dollari e facendo segnare la seconda miglior apertura della sega dopo New Moon (quinta miglior apertura della storia dietro Harry Potter e i doni della Morte Parte 2, Il cavaliere oscuro, Spider-Man 3 e, appunto, New Moon; 34.351 € di media a sala). Sul podio salgono Happy Feet 2, che racimola 22 milioni, poco più della metà del primo film (nonostante il 3D), e Immortals che incassa 12,3 milioni di dollari (53 milioni totali).

Leggi il resto

In Time, Young Adult: 2 poster orientali

Il sito IMP Awards ha rilasciato 2 nuovi poster internazionali, uno per il fantascientifico In Time diretto da Andrew Niccol e con protagonisti Justin Timberlake e Amanda Seyfried e uno per Young Adult, dramedy scritto dalla Diablo Cody di Juno, diretto dal Jason Reitman di Tra le nuvole ed intepretato da Charlize Theron e Patrick Wilson. Dopo il salto dettagli sulle trame dei film e i due poster in formato intergale.

Leggi il resto

Box Office USA 11-13 novembre 2011: Immortals supera Jack and Jill

Immortals vince la sfida del box office americano: l’avventura epica 3D racimola 32 milioni di dollari (10.200 $ a sala di media; miglior esordio dell’anno per un film originale vietato ai minori; 36 milioni di dollari in tutto il mondo) e batte la commedia con Adam Sandler Jack and Jill, seconda sottotono con 26 milioni di dollari. Sul gradino più basso del podio troviamo Il gatto con gli stivali con 25,5 milioni di dollari. Con questo risultato il film d’animazione della Dreamworks abbatte il muro dei 100 milioni di dollari (108,8 milioni totali).

Leggi il resto

Box Office USA 4-6 novembre 2011: Il gatto con gli stivali, primo, batte Tower Heist

Il gatto con gli stivali si conferma leader del box office americano: il film d’animazione della Dreamworks cede soltanto il 3,1% degli incassi rispetto lo scorso weekend e, grazie a 33 milioni di dollari (75,5 milioni di dollari in sette giorni), rimane saldamente al comando della classifica. Sul podio salgono due commedie: Tower Heist, seconda con 25,1 milioni di dollari (7.455 $ di media a sala) dopo aver aperto il weekend in testa, e A very Harold & Kumar 3D Christmas, terza con 13 milioni di dollari (19 milioni di budget), nonostante il sovrapprezzo 3D.

Leggi il resto

Box Office USA 28 – 30 ottobre 2011: Il gatto con gli stivali primo senza convincere

Il gatto con gli stivali vince la corsa al box office americano con 33 milioni di dollari (il 51% dagli schermi 3D, il 7% dagli Imax): la Dreamworks può gioire per la vittoria, ma non può essere totalmente soddisfatto del risultato, dato che è l’esordio del film, costato 130 milioni di dollari, è terzo peggiore di sempre. Sul podio salgono l’ex leader della classifica, Paranormal Activity 3, con 18,5 milioni di dollari (81,3 milioni in dieci giorni incassati contro i 5 milioni spesi per produrlo) e il deludente In Time, che esordisce al terzo posto con soli 12 milioni di dollari. Male The Rum Diary, quinto con 5 milioni di dollari (peggior risultato degli ultimi anni per Johnny Depp), battuto anche da Footloose, quarto con 5,4 milioni di dollari (38,5 milioni totali, contro i 24 che è costato).

Leggi il resto