Action figures: Wolverine

di Pietro Ferraro Commenta

Quest’oggi per la rubrica action figures, in occasione dll’uscita dello spin-off X-Men le origini: Wolverine, vi proponiamo alcune interessanti  versioni del famoso supereroe mutante  che vanno da quella cinematografica vista nella trilogia di X Men più spin-off e la versione prettamente fumettistica che vede alcune comiquette decisamente interessanti,

Iniziamo con una splendida action doll direttamente dal terzo capitolo della trilogia X-Men-conflitto finale, Un dettagliatissimo Wolverine (foto in alto) completamente snodabile, 30 cm d’altezza e abiti in tessuto. Assolutamente imperdibile questa intrigante versione con artigli removibili e infinite posizioni combat. Di queste dimensioni segnaliamo anche una statua di Logan versione comics.

Per quanto concerne lo Wolverine cinematografico esiste anche una serie Toy, veste decisamente più cartoon e meno realistica, che però comprende alcuni sfondi molto interessanti come una vasca per esperimenti, ed un Wolverine con branco di lupi al seguito.

La versione comics, che prende spunto dalle svariate serie a fumetti, prevede numerosi busti, una spettacolare versione made in Japan (foto in alto) e la serie X-Men vs Sentinel, dettagliatissimi diorama con pose dinamiche, due le versioni dedicate a Wolverine, in costume e in versione Logan entrambe in coppia con la mutante Shadowcat e ancora per i diorama versione comics da segnalare anche uno spettacolare Wolverine vs Sabretooth.

In conclusione per l’angolo repliche, una fenomenale riproduzione versione Museum, con futuristico espositore da parete, dei famigerati e letali artigli in adamantio di Wolverine, scala 1:1, che dire una chicca per veri estimatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>