TIFF 2009, Toronto International Film Festival

di Pietro Ferraro 1

Dal 10 al 19 settembre la città di Toronto ospiterà il TIFF 2009, l’organizzazione culturale no-profit che si occupa della manifestazione e delle  attività collaterali, il Toronto International Film Festival Group (TIFG) da oltre trent’anni opera nel settore dell’intrattenimento cinematografico del Nord America vantando una posizione di prestigio all’interno delle industrie cinematografiche canadesi.

Considerato dalla stampa del settore il più importante festival cinematografico nordamericano, gli addetti ai lavori lo hanno paragonato più volte per importanza al Festival di Cannes, con in più un surplus di utilità per la distribuzione, l’innovazione tecnica e la parte dedicata al marketing cinematografico,

Quest’anno presenti per la prestigiosa sezione Masters 11 pellicole in anteprima, tra queste in anteprima americana e reduci da Cannes l’Antichrist di Lars Von Trier, Il nastro bianco di Michael Aneke e Vincere di Marco Bellocchio, invece per le anteprime mondiali Carmel di Amos Gitai e Hotel Atlantico di Suzana Amaral.

Oltre alla sezione Masters, altre 17 le sezioni collaterali, tra queste la sezione Vanguard che vedrà la partecipazione del film cinese She, a chinese, trionfatore all’ultimo Festival di Locarno.

Concludiamo con due interessanti proiezioni speciali, Dorian Gray di Oliver Parker e The men who stare at goats e di Grant Heslov, quest’ultimo  presentato in questi giorni fuori concorso alla 66ma Mostra del Cinema di Venezia.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>