Weekend al cinema: Il cattivo tenente, Cosmonauta, Drag Me to Hell, G.I.Joe: La Nascita dei Cobra, Il grande sogno, Questione di punti di vista, Una soluzione razionale

di Redazione Commenta

Come era prevedibile, agli sgoccioli del Festival di Venezia 2009, la maggior parte delle nuove uscite settimanali arrivano direttamente dal lido: su sette film, ben cinque sono stati presentati a Venezia. Questi sono: il tanto discusso Il grande sogno, il drammatico di Michele Placido con Scamarcio e Argentero, Cosmonauta, la commedia di Susanna Nicchiarelli con Sergio Rubini, Il cattivo tenente di Werner Herzog, Questione di punti di vista, film francese con Sergio Castellitto e lo svedese Una soluzione razionale.

Le altre due pellicole sono due film americani che dovrebbero puntare alle posizioni alte della classifica dei box office, ovvero l’horror Drag Me To Hell e il film d’azione G.I. Joe la nascita dei Cobra.

Vediamo insieme trama e personaggi delle sette nuove uscite settimanali.

Il cattivo tenente Ultima Chiamata New Orleans (Drammatico, diretto da Werner Herzog, con Nicolas Cage, Val Kilmer, Eva Mendes, Fairuza Balk, Jennifer Coolidge, Brad Dourif, Shawn Hatosy, Denzel Whitaker, Shea Whigham, Xzibit): Terence McDonagh, poliziotto di New Orleans, durante l’uragano salva un detenuto, ma rimane gravemente ferito. Dopo aver ricevuto i riconoscimenti dovuti e aver passato un anno a riposo torna in servizio, ma è dipendente da vicodin e cocaina. La sua situazione in poco tempo degenera.

Cosmonauta (Commedia, diretta da Susanna Nicchiarelli, con Sergio Rubini, Claudia Pandolfi, Susanna Nicchiarelli, Angelo Orlando, Pietro Del Giudice, Miriana Raschillà, Michelangelo Ciminale, Valentino Campitelli): Luciana bambina comunista, come il padre, alla morte di quest’ultimo deve fare i conti con il nuovo marito della madre, un fascista fino al midollo.

Drag Me to Hell (Horror, diretto da Sam Raimi, con Alison Lohman, Justin Long, Adriana Barraza, Lorna Raver, David Paymer, Dileep Rao, Reggie Lee, Fernanda Romero, Chelcie Ross, Octavia Spencer, Bojana Novakovic): La dipendente della banca di Los Angeles Christine Brown, un giorno, rifiutando il prestito ad una vecchietta che voleva i soldi per il mutuo della casa, riceva dall’anziana signora una maledizione. La sua vita si trasforma in un inferno. La recensione in anteprima

G.I.Joe: La Nascita dei Cobra (Azione, diretto da Stephen Sommers, con Dennis Quaid, Sienna Miller, Arnold Vosloo, Channing Tatum, Rachel Nichols, Joseph Gordon-Levitt, Christopher Eccleston, Marlon Wayans, Adewale Akinnuoye-Agbaje, Ray Park); Un gruppo di militari altamente addestrati, i G.I. Joe, viene chiamato per contrastare dei terroristi i Cobra, che vogliono controllare gli Stati Uniti.. La recensione in anteprima.

Il grande sogno (Drammatico, diretto da Michele Placido, con Riccardo Scamarcio, Jasmine Trinca, Michele Placido, Luca Argentero, Laura Morante, Massimo Popolizio, Alessandra Acciai, Marco Iermanò, Brenno Placido): a Roma, nel 1967, si intrecciano le vite di Libero, giovane rivoluzionario comunista operaio e studente, Laura, ragazza borghese cattolica e Nicola, poliziotto pugliese infiltrato nel mondo universitario che sogna di fare l’attore. Chi sceglierà Laura?

Questione di punti di vista (Drammatico, diretto da Jacques Rivette, con Jane Birkin, Sergio Castellitto, André Marcon, Jacques Bonnaffé, Julie-Marie Parmentier, Hélène de Vallombreuse, Tintin Orsoni, Vimala Pons): Kate, una ragazza che eredita dal padre morto la gestione di un circo, incontra Vittorio un uomo italiano appassionato della vita circense, che decide di unirsi alla compagnia durante la tournée estiva.

Una soluzione razionale (Drammatico, diretto da Jörgen Bergmark, con Pernilla August, Stina Ekblad, Magnus Roosmann, Rolf Lassgård, Anki Lidén, Claes Ljungmark, Magnus Eriksson, Johan Storgård): Erland lavora in carteria con Sven-Erik il suo migliore amico. Un giorno, durante una festa Erland, pur essendo sposato, conosce Karin e inizia una relazione. La donna, però, è la moglie del suo migliore amico! L’unica soluzione è quella di vivere tutti insieme e rispettare delle regole basilari di convivenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>