Steven Spielberg e il suo dramma su Edgardo Mortara

di Cinemaniaco Commenta

Per questo progetto la DreamWorks/Weinstein ha riunito Spielberg e lo sceneggiatore di “Lincoln” e “Munich” Tony Kushner.

Stiamo parlando del futuro progetto di Steven Spielberg, il cui titolo sarà probabilmente “Il rapimento di Edgardo Mortara”. Si tratterà di una sorta di dramma religioso, basato sul libro di David Kertzer. La storia vera di un ebreo italiano che si trova al centro di una controversia internazionale nel 1858, quando fu portato via dai suoi genitori, all’età di 7 anni, dalle autorità dello Stato Pontificio e cresciuto come un cattolico. Ha poi continuato questo percorso diventando un sacerdote dell’ordine agostiniano.

Spielberg si è detto molto felice di tornare dietro la macchina da presa, dopo il suo ultimo film “Lincoln” del 2012, per il quale Daniel Day Lewis ha vinto un Oscar come Miglior Attore.

Kushner è alle prime fasi di scrittura della sceneggiatura anche se si ritiene che questo di Edgardo Mortara non sarà il prossimo progetto imminente di Spielberg. Il regista è ancora impegnato, infatti, con la riscrittura di “Robopocalypse” e il film storico “Montezuma”. Tra l’altro per il film “Robocalypse” pare che si stia pensando a Chris Hemsworth, attualmente impegnato con “Avengers: The Age of Ultron”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>