Sean Penn in trattative per dirigere Crazy for the Storm, Nic Pizzolatto scriverà il remake de I magnifici sette

di Pietro Ferraro Commenta

Sean Penn ha deciso di aggiungere di un altro progetto al suo carnet da regista. La fonte riporta che l’attore è in trattative per dirigere Crazy for the Storm, un adattamento delle memorie di Norman Ollestad. A soli 11 anni Ollestad fu l’unico superstite di un incidente aereo in cui morì suo padre.

La sceneggiatura di Will Fetters (Ho cercato il tuo nome) è stata inserita nella Black List 2011 e ruota attorno al rapporto tra Ollestad e suo padre e su come gli insegnamenti impartiti da quest’ultimo lo hanno aiutato a sopravvivere allo schianto.

Lo sceneggiatore Nic Pizzolatto, all’attivo per lui un paio di episodi della serie tv The Killing e il dramma della HBO True Detective con Matthew McConaughey e Woody Harrelson, è stato ingaggiato dalla MGM per scrivere il remake del western I magnifici sette che al momento vede Tom Cruise reclutato come protagonista e sei ruoli vacanti.

Pizzolatto si è fatto notare per aver vinto numerosi premi nel 2011 con il suo romanzo d’esordio dal titolo Galveston, che è stato paragonato alle prime opere di Cormac McCarthy (Non è un paese per vecchi).

I magnifici sette, che ricordiamo erà già una sorta di remake ispirato al classico del 1954 I sette samurai di Akira Kurosawa, fruì all’epoca di un cast stellare che includeva Yul Brynner, Steve McQueen, Charles Bronson, James Coburn, Robert Vaughn, Brad Dexter, Horst Bucholz ed Eli Wallach. La trama raccontava di una banda di pistoleri americani assunti da contadini messicani oppressi per difendere le loro case e i loro pochi averi da alcuni banditi.

Uscito nel 1960 il film ha fruito di tre sequel: Il ritorno dei magnifici sette (1966), Le pistole dei magnifici sette (1969) e I magnifici sette cavalcano ancora (1972).

(Fonte Collider – Photo Credits | Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>