Robert Zemeckis si affida alla Universal

di Pietro Ferraro Commenta

Chiuso piuttosto amaramente il suo contratto con la Disney, la factory di Topolino ha cancellato il suo progetto Yellow Submarine, il regista Robert Zemeckis e la sua ImageMovers, con la quale ha recentemente prodotto il deludente lungometraggio in motion capture Milo su Marte, hanno firmato un accordo di due anni con la Universal Pictures che prevede oltre a progetti in live-action anche la costruzione di nuovi teatri di posa per realizzare film in motion capture.

I prossimi progetti di Zemeckis ancora in fase di pre-produzione sono un dramma con protagonista Denzel Washington che racconta di un pilota alcolizzato che diventa un eroe dopo aver salvato i passeggeri di un volo di linea, l’adattamento Major Matt Mason 3D ispirato alla famosa action figure della Mattel e con protagonista Tom Hanks e infine una versione fantastica dell’eroe della rivoluzione americana l’ammiraglio John Paul jones, che si trova a lottare con un mostro marino.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>