Pasquale Falcone: Silenzio….si ride!

di Redazione Commenta

Pasquale Falcone nasce a Cava dei tirreni, uomo del sud ed istrionico artista, ha ricoperto vari ruoli nella sua carriera, dimostrando un eclettismo impressionante ed un senso del palcoscenico degno dei suoi più illustri conterranei.

Falcone nasce come cabarettista, da buon professionista scrive anche i testi dei suoi spettacoli tra cui ricordiamo gli esordi con lo show Silenzio…si ride! (1979) seguito da Scusi c’e’ posto? del 1981. Tra i suoi molteplici interessi non poteva mancare la radio in cui si esibisce con gallerie di surreali personaggi nelle trasmissioni Collage e Collage 2.

Anche in tv il comico si fa notare per una serie di spettacoli in un cabaret molto particolare, insieme allo show, alcune ragazze si  improvvisano spogliarelliste per una sera, è subito fenomeno mediatico, vari canali nazionali riprendono il locale e Falcone si trova sotto i riflettori per l’ennesima volta e arriva immancabilmente ad essere ospitato dal Maurizio costanzo Show.

La poliedricità  di questo artista si completa con la pubblicazione di alcuni libri, uso comune a molti comici di  fama, così  Falcone pubblica tre libri in tre anni, Mi spoglio per gioco, Le parole che non ti ho mai detto…e che avrei voluto dirti. e Palle con le ali.

E’ fisiologico l’approdo al cinema, così prima come interprete e sceneggiatore accanto a Biagio Izzo nel film di Paolo Costella Amore con la “S” maiuscola (2002), poi nel 2005 nella divertente e sorprendente commedia Lista di provocazione…San Gennaro votaci tu! in veste di regista e sceneggiatore.

Il regista e’ attualmente impegnato sul set di Io non ci casco, film dove  Maria Grazia Cucinotta recita al fianco di attori non professionisti. una piccola curiosità, la Cucinotta in questo film avrà anche l’insolito ruolo di produttrice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>