Parodia di film per adolescenti, Non è un’altra stupida commedia americana

di Pietro Ferraro Commenta

Oggi dedichiamo lo spazio parodie cinematografiche alla comedy del 2001 Non è un’altra stupida commedia americana aka Not another teen movie, pellicola diretta da Joel Gallen produttore di Mtv che confeziona uno spoof-movie piuttosto irriverente che pesca a piene mani da una corposa serie di teen-movies con una spiccata deriva romance.

Non è un’altra stupida commedia americana si basa su tre pellicole romance in particolare: Kiss me del 1999, Bella in rosa del 1986 e 10 cose che odio di te del 2009 ma cannibalizza anche il genere teen in svariate salse, sportivo con Ragazze nel pallone, goliardico con American Pie, generazionale con Quasi Famosi e Breakfast club,  non risparmiando un paio di classici come il premio Oscar American Beauty e il cult-musicale Grease.

La trama ci racconta della scommessa di Mr. popolarità Jake Wyler (Chris Evans) e alcuni amici di riuscire a trasformare la cenerentola/secchiona Janey Briggs (Chyler Leigh) nella ragazza ideale e reginetta del ballo, naturalmente l’egocentrico Wyler finirà per innamorarsene creando scompensi a Ricky (Eric Jungmann), migliore amico e spasimante segreto di Janey.

In tutto una trentina le pellicole citate, nel cast anche Sam Huntington visto di recente nella comedy Fanboys e nel cinecomic Dylan Dog-Il film, Josh Radnor il Ted Mosby della sit-com E alla fine arriva mamma, Mia Kirshner regina-vampiro nel recente sequel 30 giorni di buio 2 e cameo per Mr. T nei panni del Bidello saggio.

Molto curata la colonna sonora con brani di Marilyn Manson, Smashing Pumpkins, Good Charlotte e Muse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>