Outlander: Alien vs. vichinghi nel nuovo fanta-horror made in USA

di Redazione 2

Prendete il plot del 13° guerriero con  Antonio Banderas e sostituite il guerriero straniero con un alieno che precipita in Norvegia nel 709 d.C. dopo un primo comprensibile sfasamento dovuto al mostruoso jet lag, Kainan, questo il nome del prestante alieno interpretato da James Caviziel si accorge di aver portato inavvertitamente sulla Terra il sosia deforme di Alien, che evidentemente alterato decide di divertirsi a smembrare e divorare la popolazione locale.

Kainan decide di correre ai ripari alleandosi con due delle più potenti tribù vichinghe locali, i cui re Rothgar e Gunnar accettano ben volentieri l’aiuto dell’alieno, anche perchè Moorwen, così si chiama il mostruoso alieno predatore, si dimostra potente e spietato avversario.

Questa è pressapoco la trama di Outlander pastiche di generi che sembra almeno sulla carta alquanto divertente, certo sconclusionato come solo i vecchi B-movie di Corman riuscivano ad essere, ma la commistione, seppur azzardata, potrebbe rivelarsi vincente.

Un pò di nomi, tra i protagonisti oltre al già citato James Caviziel (La passione di Cristo), Ron Perlman (Hellboy) e John Hurt (V per vendetta), il regista esordiente Howard McCain è un’affermato  sceneggiatore, suo lo script dell’ultimo Underworld-la ribellione dei Lycans.

Sicuramente incuriosce questo sorta di fanta-Beouwulf, staremo a vedere, per il momento se lo godranno gli americani, infatti il film è dal 23 Gennaio 2009 nei cinema statunitensi, per l’uscita italiana ci sarà da aspettare fino al 3 Luglio 2009.

Commenti (2)

  1. Spett.le,
    come fare per essereagggiornati da voi sui prossimi film di Jason Statham?
    Grazie .
    Un saluto, e come fare per dialogare e conoscere persone nel Vs. blog?
    Complimenti io sono un critico di cinema free lance.
    Grazie.

  2. @ Julian:
    ciao Julian,
    per favore dammi del tu 🙂
    In alto a destra puoi trovare Feed RSS: se ti iscrivi rimani sempre aggiornato su tutti i post che proponiamo.

    Come dialogare e conoscere persone? Lascia commenti sugli argomenti che ti interessano. Se vedi la recensione di sette anime, che ha creato polemiche a fiumi, avrai pane per i tuoi denti.

    Grazie dei complimenti: la nostra filosofia è quella di cercare di essere il più possibile completi (Festival, premiazioni, cortometraggi), per raccontare il cinema e non solo sponsorizzarlo.

    Buona giornata e torna a trovarci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>