Mortal Kombat, la New Line conferma il reboot

di Pietro Ferraro Commenta

Dopo il fan-film formato deluxe Mortal Kombat: Rebirth diventato una serie per il web, il franchise di Mortal Kombat fa un ulteriore passo per riavviare la serie cinematografica con l’annuncio di un reboot live-action. Nel gennaio 2010 Collider riportava che la Warner Bros stava prendendo in considerazione un nuovo film di Mortal Kombat con Oren Uziel ingaggiato per scrivere la sceneggiatura. Nel mese di giugno, il regista Kevin Tancharoen (Fame) in coppia con Uziel confezionava un cortometraggio non ufficiale che sarebbe servito come biglietto da visita per riavviare il franchise.

Il cortometraggio in questione, divenuto la serie per il web in dieci puntate Mortal Kombat: Legacy scritta da Uziel e diretta da Tancharoen secondo Deadline sta per ampliarsi in un lungometraggio prodotto dalla New Line Cinema, sussidiaria della Warner Bros. Naturalmente Uziel scriverà la nuova sceneggiatura e a dirigere ci sarà sempre Tancharoen. Il Los Angeles Times aggiunge che la Warner Bros. sta cercando di rilasciare il reboot entro il 2013 e spera che questa uscita possa coincidere con il rilascio del prossimo videogame di Mortal Kombat.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>