Michela Quattrociocche, protagonista per Moccia, attrice per Oldoini.

di Massimiliano Miano 1

Bella, affascinante, dall’aria sbarazzina, questa è Michela Quattrociocche, fotomodella e attrice Romana, diventata nota per il suo film d’esordio, Scusa ma ti chiamo amore, di Federico Moccia.

Interessata fin da bambina alla recitazione, a dodici anni segue un corso di dizione e portamento. Quindi presta il suo volto per alcuni servizi fotografici per riviste dedicate ai giovani. Essendo alta solo m 1.68 non veniva scelta ai casting per modella.

Nel 2007, anno in cui consegue la maturità linguistica presso il Collegio Nazareno a Roma, dopo aver sostenuto sette provini, viene scelta come protagonista femminile della trasposizione cinematografica del romanzo di Moccia.

Nel film, uscito nelle sale il 25 gennaio 2008, interpreta il ruolo di Niki Cavalli, mentre Raoul Bova, protagonista maschile, è Alex Belli.

La pellicola, campione di incassi al botteghino, é una commedia romantica, e racconta di Nki una studentessa del liceo scientifico che é parte di un gruppo di fidate amiche chiamato “onde”, dall’iniziale dei loro nomi, Olly, Niky, Diletta e Erica.

Le ragazze passano il tempo libero di sera tra discoteche e feste, Alex invece é un pubblicitario in carriera di 37 anni, eternamente fidanzato con la sua Elena. Un incidente avvenuto fuori la scuola fra Niki in motorino e Alex in macchina, farà incontrare i due giovani che dapprima diventeranno teneri amici, per poi trasformarsi in un profondo amore.

Sbirciando tra la vita privata della neo attrice, sembra definitivamente archiviata la storia con il protagonista dei Cesaroni, Matteo Branciamore. Dopo i rumors che volevano il protagonista della fortunata serie televisiva, all’arrembaggio della splendida Alessandra Mastronardi, sua collega sul set della fiction, Michela Quattrociocche ha deciso di dare un taglio alla loro love story. Infatti è stata recentemente paparazzata mentre faceva una romantica passeggiata per le vie di Roma, con un’altro attore, tale Sergio Petrella, conosciuto sul set del film di Moccia.

Nel frattempo esce per l’editore Mondadori un libro autobiografico, Più dei sogni miei, nel quale racconta la sua vita da teenagers, le paure, i sentimenti, gli entusiasmi, le prove d’amicizia e gli ostacoli di quando una ragazza arriva a un passo dal sogno. E c’è anche un incontro speciale, che arriva dritto al cuore, a conferma di quanto sia giusto continuare a sognare.

Venerdì 14 novembre la ritroveremo splendida più che mai, nel film La fidanzata di papà, diretto da Enrico Oldoini, con Massimo Boldi, Enzo Salvi, Biagio Izzo, Nino Frassica e Simona Ventura, che di fatto anticipa, visto il successo dello scorso anno, la stagione dei cinepanettoni.

Commenti (1)

  1. michela 6 fantastica ….. ma vorrei sapere se è uscito o se uscira e quando il cd cercasi niki disperatamente ……… ti raccomando rispondimi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>