Weekend al cinema: Scusa ma ti voglio sposare, Amabili resti, Lourdes, Maga Martina e il libro magico del draghetto

di Diego Odello Commenta

Il secondo weekend di febbraio è povero di novità almeno quanto il precedente, così, alle tre release di settimana scorsa, oggi si aggiungono altri quattro titoli.

L’unico che potrebbe essere capace di strappare la prima posizione ad Avatar è Scusa ma ti voglio sposare, la nuova commedia adolescenziale di Federico Moccia, distribuita in oltre 550 copie. Oltre al sequel di Scusa ma ti chiamo amore, ha buone possibilità di essere visto anche Amabili resti, il nuovo film di Peter Jackson, trasposizione del romanzo di Alice Sebold.

Completano il quadro delle novità, di cui dopo il salto potete leggere la trama e scoprire i protagonisti, la commedia d’animazione Maga Martina e il libro magico del draghetto e il film presentato al Festival di Venezia Lourdes.

Amabili resti (thriller/drammatico, di Peter Jackson con Mark Wahlberg, Rachel Weisz, Susan Sarandon, Saoirse Ronan, Thomas McCarthy, Stanley Tucci, Michael Imperioli, Jake Abel, Amanda Michalka, Reece Ritchie, Nikki SooHoo): Susie Salmon, quattordicenne stuprata ed assassinare, racconta gli avvenimenti seguenti alla sua morte, osservando tutto dall’aldilà, augurandosi che venga fatta giustizia prima che il suo assassino uccida di nuovo. La nostra recensione in anteprima.

Lourdes (drammatico di Jessica Ausner, con Léa Seydoux, Sylvie Testud, Bruno Todeschini, Irma Wagner, Elina Löwensohn, Gilette Barbier, Gerhard Liebmann): Christine, ragazza paralizzata a vita, a Lourdes conosce un volontario quarantenne di cui si innamora. Un giorno la ragazza si alza dalla sedia a rotelle.

Maga Martina e il libro magico del draghetto (commedia/animazione, di Stefan Ruzowitzky, con Alina Freund, Sami Herzog, Pilar Bardem, Ingo Naujoks, Anja Kling, Yvonne Catterfeld, Karl Markovics): la strega buona Teodolinda vuole andare in pensione, ma prima deve trovare una sostituta. Il drago Ettore, aiutato dal Libro degli Incantesimi cerca la bambina perfetta per rivestire il ruolo e trova Martina, una ragazzina pronta a difendere il Libro dai cattivi Geronimo e Serafino.

Scusa ma ti voglio sposare (commedia di Federico Moccia, con Raoul Bova, Michela Quattrociocche, Francesco Apolloni, Luca Angeletti, Cecilia Dazzi, Ignazio Oliva, Francesca Ferrazzo, Pino Quartullo, Francesca Antonelli, Beatrice Valente): Alex, pubblicitario trentanovenne, vorrebbe sposarsi con Niki, visto che è convinto che, nonostante la differenza di età, la ragazza sia la donna della sua vita. Niki, di contro, inizialmente accetta, poi manda a monte il matrimonio per paura di aver sbagliato a sceglierlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>