Le più belle rosse di Hollywood

di Pietro Ferraro Commenta

Per le poche attrici dalle chiome rosse che transitano sui set di Hollywood apriamo una sorta di sottoscrizione e le dichiariamo specie protetta, si perchè a parte qualche rossa di passaggio, non sono moltissime quelle che ostentano questo fiammante look da femme fatale.

Certo che il fascino di una rossa, nota autovettura a parte, è indubbio, proprio perchè sono donne come la sensuale e talentuosa Julianne Moore a portare fieramente questo look che negli anni d’oro di Hollywood  ha stregato un’intera generazione di spettatori e Julianne ce ne mostra tutto il fascino e le potenzialità seduttive.

 Altra portatrice sana di red fashion è l’intrigante Isla Fisher (foto a lato) vista recentemente nella comedy I love shopping, sicuramente una bellezza rassicurante, tra l’acerbo e l’intrigante come la sua collega Lindsay Lohan, la sua chioma è meno sbarazzina di quella di Isla e trasmette tutta l’irrequietezza e la voglia di trasgressione che ultimamente sta ostentando l’ex reginetta delle teenager americane, se volete apprezzarne il talento comico ve la consigliamo nel delizioso Baciati dalla sfortuna.

Chiudiamo la parte prettamente cinematografica con la bomba sexy Angie Everhart, rossa doc dalle movenze feline e curve pericolose, potete ammirarla sexy e letale vampira nell’horror televisivo Racconti dalla cripta-il piacere del sangue e con la dolcissima e disneyana cenerentola di Come d’incanto Amy Adams, incontenibile summa delle principesse da fiaba.

Invece i set dei serial sembrano molto più ricchi di rosse dei set cinematografici, tra le molte citiamo la strepitosa Marcia Cross casalinga disperata, e la detective Dana Scully alias Gillian Anderson seduttrice in tailleur nel serial X-files. In ultimo una rossa che non possiamo esimerci dal citare, sexy, voluttuosa, una rossa da cartoon, la strepitosa Jessica Rabbit un formoso e divertente omaggio al fascino di tutte le rosse della storia del cinema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>