Horror news: Eaters, Voce dall’inferno, Ubaldo Terzani Horror Show

di Pietro Ferraro 2

Spazio horror dedicato quest’oggi a tre novità del panorama indipendente italiano, cominciamo con Eaters, zombie-movie scritto e diretto a quattro mani da Marco Ristori e Luca Boni. La coppia di cineasti prodotti nientemeno che dal famigerato Uwe Boll, raccontano di un mondo post-apocalittico infestato da un mortifero esercito di zombie antropofagi e in cui una minoranza di esseri umani tenta di sopravvivere.

In questo survival-horror si racconta il viaggio della speranza di due uomini in cerca di sopravvissuti che lungo la strada incontrerà un bestiario notevole di viventi e trapassati. I due registi sono al loro primo lungometraggio, non resta che augurargli in bocca al lupo e dargli il nostro supporto.

Ed ora occupiamoci del cortometraggio Voce dall’inferno diretto da Giuliano Giacomelli e Lorenzo Giovenca che hanno pensato bene di espandere, dopo ottimi riscontri, il loro corto Pianto rosso in cui si raccontava di un virus globale che a mò di Ebola uccideva i contagiati con spaventose emorragie. Il corto che è al contempo un sequel e uno spin-off dell’originale, vede un Dj interpretato da Gianluca Testa (Come una crisalide) che da una stazione radio cerca un contatto con l’esterno, scoprendo che il virus svilluppandosi sta generando mutazioni nei contagiati.

Chiudiamo con l’ultimo lavoro del regista de Il bosco fuori Gabriele Albanesi che torna a collaborare con la Minerva Pictures e il make-up artist Sergio Stivaletti per il thriller-horror Nelle fauci di Ubaldo Terzani aka Ubaldo Terzani Horror Show. Albanesi ci racconta di un giovane regista che si troverà a collaborare per una sceneggiatura con un carismatico scrittore horror, l’Ubaldo Terzani del titolo, che rivelerà una terrificante anima nera che trascinerà il giovane autore in un incubo folle e violento da cui sarà difficile ridestarsi.

Vi lasciamo con i trailer di questi horror made in Italy.

Commenti (2)

  1. Caro Pietro,
    forse forse questo Eaters potrebbe essere un buon zombie-movie all’italiana … chissà, aspetto di vederlo pieno di speranza 🙂
    Ciao!
    Ip

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>