Gary Ross abbandona The Secret Life of Houdini, Todd Phillips in trattative per il remake The Gambler

di Redazione Commenta

Gary Ross, regista del blockbuster Hunger Games, aveva in ballo due progetti tra cui dover scegliere la sua prossima regia. I progetti in questione erano il film d’avventura The Secret Life of Houdini e un prequel del classico Peter Pan dal titolo Peter and the Starcatchers.

Ora secondo la fonte sembra che Ross abbia fatto la sua scelta optando di girare subito il prequel di Peter Pan, abbandonando definitivamente il film su Houdini. Peter and the Starcatchers è un adattamento dell’omonimo romanzo per bambini di Dave Barry e Ridley Pearson.

La trama del libro segue un giovane Peter Pan che fa amicizia con Molly, una graziosa adolescente incontrata sulla nave Never Land. Molly racconta a Peter di un misterioso baule magico che deve essere tenuto lontano dalle grinfie del pirata Black Stache (che nel secondo libro Peter and the Shadow Thieves perderà la mano diventando Capitan Uncino). Insieme Peter e Molly uniranno le forze per proteggere il baule che li condurrà in un viaggio colmo di insidie.

Ross che è in attesa di una nuova bozza dello script di Jesse Wigutow programmata per ottobre, ha intenzione di dirigere il progetto il più presto possibile, entro il 2013. Per quanto riguarda Houdini, la fonte osserva che Ross pare abbia “perso interesse” nel progetto. Il regista sembra non aver mai avuto l’intenzione di fare un accordo con la Summit per portare la storia del celebre illusionista su grande schermo.

Il regista Todd Phillips, attualmente in attesa di dare il via alle riprese del sequel Una notte da leoni 3, in programma per settembre, sembra già stia pensando alla sua prossima regia. La fonte riporta che Phillips è in trattative per dirigere il film drammatico The Gambler, un remake del film 40.000 dollari per non morire interpretato nel 1974 da James Caan.

Il progetto della Paramount aveva visto precedenza Martin Scorsese designato alla regia con Leonardo DiCaprio candidato al ruolo di protagonista, ma ora sembra che Scorsese abbia passato la mano. Il film originale, basato su un racconto breve di Fëdor Dostoevskij, era incentrato su un professore d’inglese di New York la cui dipendenza dal gioco d’azzardo provoca un gran numero di guai.

William Monahan (The Departed) ha scritto la sceneggiatura di questo rifacimento basandosi sia sul remake del ’74 che sul materiale originale di Dostoevskij. Il piano di Phillips è girare The Gambler subito dopo aver terminato Una notte da leoni 3.

(Fonte Collider – Photo Credits | Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>