Fughe: frammenti di realtà

di Pietro Ferraro 2

 Quattro vite che si sfiorano, un ragazzo impegnato in una spericolata fuga da una ragazza, un uomo appena dimesso da un istituto psichiatrico che girovaga senza meta, un laureato con un curriculum stellare che porta a termine, rassegnato, l’ennesima giornata di colloqui lavorativi ed una ragazza che sogna l’occasione di una vita contrastata dai genitori…

Fughe, cortometraggio diretto da Costantino Di Criscio si lascia piacevolmente guardare grazie ad uno uso asciutto ed efficace della regia, che lascia spazio alla notevole dinamicità della storia e dei suoi personaggi dotati di un inedito spessore narrativo.

Ottima la colonna sonora, più che adeguati gli interpreti, un ironia soittile e il non lasciarsi andare ad inutili virtusiosmi registici fanno di questo cortometraggio un riuscito banco di prova per un regista dotato di un’istintiva padronanza del mezzo che fa ben sperare.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>