L’amore arriva in treno, recensione

di Pietro Ferraro 5

 Aditya Kashyap (Shahid Kapoor) è un ricco industriale sull’orlo della depressione, che ha appena partecipato alla festa di nozze della ragazza di cui è da sempre innamorato e in preda ad una irrefrenabile voglia di fuga abbandona cellulare e macchina e si incammina senza una meta precisa.

Calata la notte e raggiunta una stazione ferroviaria Aditya decide istintivamente di prendere un treno, sul quale incontra Geet Dhillon (Kareena Kapoor), una esuberante e bella ragazza in viaggio per  raggiungere la sua città natale.

Geett comincia a raccontare ad Aditya del suo fidanzato, dei problemi on i suoi genitori, Geet è irrefrenabile, parla a fiume e ben presto la parlantina della vivace ragazza diventa insostenibile, cosi Aditya decide di scendere dal treno, lei lo segue e nel tentativo di convincerlo a ripartire i due perdono il treno e si trovano entrambi bloccati in piena notte in una desolata stazione fuorimano senza soldi nè bagagli. Cosi Geet obbliga il povero Aditya a scortarla fino al suo paese, iniziando cosi un lungo viaggio in cui i due ragazzi impareranno conoscersi.

L’amore arriva in treno (Jab We Met) scritto e diretto dal giovane regista Imtiaz  Ali, ha sbancato i botteghini indiani diventando un vero fenomerno di costume con annessa scalata delle classifiche discografiche per la coppia di cantanti ed attori Shahid e Kareena Kapoor, la coppia si incontra sul set del film Fida, si sposa nel 2004 e si separa proprio durante la lavorazione di L’amore arriva in treno,

Il film contiene la cconsueta colonna sonora di grande impatto e alcune coreografie veramente coinvolgenti, basta guardare la sequenza in casa dei genitori di Geet per rendersi conto di quanto Bollywood abbia impresso il musical nel proprio DNA cinematografico.

La coppia di protagonisti risulta molto affiatata, lui affascinante, lei deliziosamente fuori di testa e piena di verve, l’umorismo pervade tutta la pellicola ed il lato prettamente romance ne guadagna. Il viaggio intrapreso dalla coppia ci permetterà di visitare virtualmente le suggestive regioni dell’India del nord in un frizzante, colorato e romantico road-movie.

Vista l’importanza della parte prettamente musicale del film di seguito alcuni link con i video delle hit estratte dalla pellicola:

Ye Ishq Hai (Kareena Kapoor)

Nagada Nagada (Shahid Kapoor)

Mauja Hi Mauja (Shahid Kapoor)

Commenti (5)

  1. semplicemente stupendo,anke più del film ”sposerò mia moglie”!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>