David 2009 vincitori: Gomorra e Il divo pari

di Diego Odello 1

E’ finita pari e patta la sfida tra Gomorra e Il Divo alla premiazione dei David di Donatello 2009: entrambi i film si sono portati a casa sette statuette, ma le più prestigiose sono finite all’opera di Matteo Garrone, che conquista quella per la miglior pellicola e per la miglior regia.

Il miglior attore protagonista, e non poteva essere altrimenti, è stato giudicato Toni Servillo per la sua impeccabile interpretazione di Giulio Andreotti ne Il Divo. Lo stesso film ha visto trionfare come migliore attrice non protagonista la brava Piera Degli Esposti. Migliore attrice protagonista è la giovane Alba Rohrwacher per Il papà di Giovanna, mentre il migliore attore non protagonista è Giuseppe Battiston per la sua interpretazione in Non pensarci.

Tra i vincitori sicuramente ci sono sicuramente Gianni Di Gregorio, che è il miglior regista esordiente con Pranzo di Ferragosto e Giulio Manfredonia che ottiene il David Giovani. Tra gli sconfitti eccellenti bisogna segnalare Fausto Brizzi, che non si porta a casa nemmeno un premio.

Vediamo insieme tutti i vincitori:

MIGLIOR FILM

Domenico Procacci per Gomorra

MIGLIOR REGISTA

Matteo Garrone per Gomorra

MIGLIOR REGISTA ESORDIENTE

Gianni Di Gregorio per Pranzo di Ferragosto

MIGLIOR SCENEGGIATURA

Maurizio Braucci, Ugo Chiti, Gianni Di Gregorio, Matteo Garrone, Massimo Gaudioso e Roberto Saviano per Gomorra

MIGLIOR PRODUTTORE

Domenico Procacci per Gomorra

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA

Alba Rohrwacher per Il papà di Giovanna

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

Toni Servillo per Il Divo

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

Piera Degli Esposti per Il Divo

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Giuseppe Battiston per Non pensarci

MIGLIOR DIRETTORE DELLA FOTOGRAFIA

Luca Bigazzi per Il Divo

MIGLIOR MUSICISTA

Teho Teardo per Il Divo

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE

Robert del Naja, Neil Davidge e Euan Dickinson per Gomorra
( “Herculaneum” )

MIGLIOR SCENOGRAFO

Francesco Frigeri per I demoni di San Pietroburgo

MIGLIOR COSTUMISTA

Elisabetta Montaldo per I demoni di San Pietroburgo

MIGLIOR TRUCCATORE

Vittorio Sodano , Il Divo

MIGLIOR ACCONCIATORE

Aldo Signoretti, Il Divo

MIGLIOR MONTATORE

Marco Spoletini per Gomorra

MIGLIOR FONICO DI PRESA DIRETTA

Maricetta Lombardo per Gomorra

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI VISIVI

Nicola Sganga e Rodolfo Migliari per Vision, Il Divo

MIGLIOR FILM DELL’UNIONE EUROPEA

Danny Boyle per The Millionaire

MIGLIOR FILM STRANIERO

Clint Eastwood per Gran Torino

MIGLIOR DOCUMENTARIO

Daniele Gaglianone per Rata Nece Biti (Non ci sarà la guerra)

DAVID GIOVANI

Giulio Manfredonia per Si può fare

DAVID SPECIALE

Christian De Sica

Fulvio Lucisano

Paolo Villaggio

Virna Lisi

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>