Cesar 2009, trionfa Seraphine, bene Nemico pubblico n.1, sconfitto ancora Gomorra

di Diego Odello 1

I trentaquattresimi Cesar, i riconoscimenti del cinema francese hanno un vincitore assoluto, il film Seraphine, di Martin Provost, che si è aggiudicato ben sette statuette tra cui quello per miglior film e quello per la migliore attrice protagonista (Yolande Moreau). Bene anche Nemico pubblico N.1, che vince tre premi (tra cui quello come miglior regista, assegnato a Jean Francois Richet, e quello per il migliore attore protagonista, finito a Vincent Cassel) e Le premier jour du reste de ta vie, che trionfa nelle categorie degli attori esordienti e nel montaggio.

Nella serata che vedeva un parterre ricco di stelle, da Monica Bellucci a Sean Penn, da Emma Thompson a Diane Kruger, ennesima amarezza per il cinema italiano: il film di Matteo Garrone, Gomorra, candidato come miglior film straniero, è stato battuto nuovamente dal film isreaeliano Valzer con Bashir, che si consola così dalla beffa ricevuta agli ultimi Oscar.

Andiamo a vedere tutti i vincitori divisi per categorie. Vi ricordo che se volete vedere chi erano i candidati ai Cesar 2009 non dovete fare altro che cliccare sul link.

Miglior film francese
Seraphine di Martin Provost

Miglior regista
Jean Francois Richet per Nemico pubblico n.1

Miglior film straniero
Valzer con Bashir

Miglior primo film
Ti amerò sempre di Philippe Claudel

Miglior attore
Vincent Cassel per Nemico pubblico n.1

Miglior attrice
Yolande Moreau per Seraphine

Miglior attore non protagonista
Jean Paul Roussillon, per Racconto di Natale di Arnaud Desplechin

Migliore attrice non protagonista
Elsa Zylberstein, per Ti amerò sempre

Miglior attore esordiente
Marc-André Grondin per Le premier jour du reste de ta vie

Miglior attrice esordiente
Déborah François per Le premier jour du reste de ta vie

Miglior sceneggiatura originale
Marc Abdelnour e Martin Provost per Seraphine

Migliore musica originale
Michael Galasso per Seraphine

Miglior fotografia
Laurent Brunet per Seraphine

Miglior colonna sonora
Nemico pubblico n.1

Miglior scenografia
Thierry Francois per Seraphine

Migliori costumi
Madeline Fontaine per Seraphine

Miglior montaggio
Sophie Reine per Le premier jour du reste de ta vie di Remi Bezancon

Miglior cortometraggio
Les miettes di Pierre Pinaud

Miglior cortmoetraggio documentario
Le spiagge di Agnes di Agnes Varda.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>