FilmVideo 2008: Mostra Internazionale del Cortometraggio

di Enrico.Nanni Commenta

Ormai una tradizione più che un evento, giunta ormai alla sua cinquantanovesima edizione, arriva, dal 10 al 12 Luglio 2008, FilmVideo – Mostra Internazionale del Cortometraggio. La mostra si svolge a Montecatini e prevede un programma densissimo e concentrato nei tre giorni in cui ha luogo.

Il fetsival è nato nel 1949 come concorso cinematografico in cui venivano proposte opere create al di fuori delle strutture industriali-commerciali. Le proiezioni, erano tutte in formato ridotto (16, 8 e anche 9,5 millimetri) e si svolgevano la sera al parco del Grand Hotel La Pace.

I “corti” proiettati allora erano fondamentalmente dei documentari, e tra i partecipanti che spiccarono vi furono Folco Quilici, che proponeva dei suggestivi documentari subacquei, Leonardo Autera successivamente passato al giornalismo come critico del Corriere della Sera. E ancora Piero Livi, Ezio Pecora, Massimo Sani, Piero Bergamo.


Solo dieci anni dopo, nel 1959, vi fu l’apertura verso l’estero, affiacando al Condorso Nazionale una rassegna Internazionale, orientata verso il cinema indipendente, giungendo a proporre, dopo gli anni sessanta, autori come Franco Piavoli e Nanni Moretti.

E oggi? FilmVideo rimane un festival fondamentale, un nucleo nevralgico per quello che riguarda i corti. Chiunque può proporre il prorpio materiale, purchè sia stato girato dopo il 1 Gennaio 2006.

Il Concorso Internazionale è articolato nelle seguenti sezioni Animazione, Documentario, Fiction, Sperimentale, Videoclip; dall’altra parte abbiamo invece Lo sguardo dell’Europa – L’Uomo, L’Europa, Le Città.

In quetsa sezione vengono inserite opere di animazione, fiction, documentari, film sperimentali e videoclip, che affrontano il tema dell’anno. Le opere devono essere state prodotte in Europa.

La giuria internazionale sarà composta da Marzia Gandolfi, critico cinematografico e collaboratore assiduo di Duellanti; Natasha Khlyustova, appartenente alla Partnership Film Company in qualità di Ufficio Stampa e dal 2005 capo CP Classic, sezione speciale per la distribuzione di film d’essai e di film presentati nei festival, quindi massimamente indicata per questo ruolo.

Infine Adriano Schrade, massimo esperto di fonia e collaboratore di Bertolucci. Per la sezione Lo Sguardo dell’Europa i giudici sono invece venti studenti del terzo anno di corso della Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano con sede a Piacenza.

Il programma è denso e ben organizzato, e ci permette di vedere realmente corti provenienti da tutta Europa, se andate a dare un’occhiata vi viene subito voglia di andarci.

Tra le altre cose in occasione di FilmVideo 2008 verrà consegnato il Premio alla Carriera all’attore Nino Castelnuovo, protagonista nel cinema di opere dirette da Nanni Loy, Pietro Germi, Jacques Demy, Vittorio De Sica ed altri, ed apprezzato attore teatrale e televisivo.

Avrà inoltre luogo un omaggio ad Anna Magnani e all’Hamburg Media School con la proiezione di alcune opere d’esame del primo e secondo anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>