Unimovie, International Short Film & Video Festival

di Emanuela Zaccone 2

Spazio ai cortometraggi da oggi e fino al 19 dicembre con la XII edizione di Unimovie, International Short Film & Video Festival.

Nelle location di Roma, Teramo e Pescara si cercherà di valorizzare il lavoro di filmakers emergenti, con un occhio di riguardo alla sperimentazione.

I cortometraggi non hanno alcun limite di genere o di formato realizzativo.

La manifestazione si compone di varie sezioni: concorso nazionale per cortometraggi, concorso internazionale per cortometraggi, incontri, rassegne e progetti speciali.

Quanto alla distribuzione sul territorio, il primo appuntamento sarà per il 16 dicembre a Roma presso la Libreria del Cinema con la preview di alcuni corti finalisti; il 17 dicembre l’attenzione si sposta a Teramo alla Biblioteca Provinciale, per la rassegna dei corti fuori concorso e la consegna da parte di Unimovie dell’intero archivio di 12 anni di attività alla mediateca della Biblioteca Provinciale; infine, il 18 e 19 dicembre saranno proiettati i corti finalisti a Pescara, presso il Museo Vittoria Colonna.

Da notare tra i selezionati per il concorso internazionale il corto Hay cosas que nunca se olvidan del regista argentino Lucas Figueroa che ha tra i suoi protagonisti il campione del mondo nostrano Fabio Cannavaro.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>