Festival Internazionale del Corto in Sabina

di Enrico.Nanni Commenta

Eccoci giunti a un nuovo appuntamento con i festival e con i corti, un appuntamento speciale: il Festival Internazionale del Corto in Sabina.

Due magliette in valigia, quindi, e via, dal 12 al 19 Luglio, tutti a Mompeo per assistere alla nutrita varietà di corti che ci vengono presentati nel corso di questi caldissimi giorni.

Siamo giunti ormai all’11 Edizione in questa calda estate del 2008; in mezzo a reperti archeologici la cui datazione va dall’età romana al medioevo, avremo l’occasione di gustarci la proiezione di corti di tutti i tipi e per tutti i gusti.


Per la direzione artistica del Prof. Ferruccio Marotti e presentato da Elisabetta Duranti, il festival propone proiezioni e spettacoli tutte le sere a partire dalle ore 21, e si apre con l’inaugurazione del festival con la partecipazione della Madrina del Festival, l’attrice Valentina Lodovini.

Nei giorni seguenti l’ordine del giorno prevede ovviamente la proiezione dei corti in concorso, di durata variabile tra i pochi secondi e qualche minuto, tra i quali troviamo anche corti d’animazione. Accanto alle proiezioni si susseguono incessanti gli eventi in programma.

In particolare avremo un bell’ Omaggio a Dino Risi, comprendente la Proiezione del film “Il Sorpasso”. Il 14 Luglio potremo invece assistere alla proiezione del film Il Postino, diretto da Massimo Troisi, con Maria Grazia Cucinotta.

Nel corso dello svolgimento delle attività vengono premiati i corti realizzati dalle scuole, particolarmente in occasione della serata Corto “Anni Verdi”.

Il 17 è una giornata speciale: l’evento della serata è infatti la proiezione del film Tutta la Vita Davanti, di Paolo Virzì. Non manca una sezione dedicata alla musica e al suono, comprendente la proiezione det videoclip musicali in concorso, e con Cinemusicazione con a cui partecipa la Banda Musicale di Mompeo.

Il festival termina con la premiazione dei vincitori del Festival Internazionale del Corto 2008, con la partecipazione dei Sarabanda Brass Quintet.

La giuria è composta da Vittorio Nevano, regista, Letizia Compatangelo, autrice, scrittrice, giornalista e critica di teatro, Paolo Bertetto, Professore ordinario di Filmologia, Valentina Lodovini, attrice.

E ancora Lorenzo Balducci, attore, Luca De Felice, attore, Benedetto Sicca, attore, Adriana Terzo, giornalista, Mario Benedetti, rappresentante del Comune di Mompeo Marcantonio Graffeo, regista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>