Festival di Roma: le proiezioni speciali

di Enrico.Nanni 1

Il Festival di Roma ci regala una serie di film molto interessanti nella sezione Proiezioni Speciali, su cui non può non cadere l’occhio dando uno sguardo al programma.

Tanto per cominciare ci vedremo Appaloosa, dell’attore e (evidentemente) regista Ed Harris. Si tratta di un remake, la cui versione originale è stata diretta da Sidney J. Furie nel 1966 e che vedeva nel cast niente meno che Marlon Brando.

Ed Harris, oltre che regista, sarà anche sceneggiatore accanto a Robert Knott. Nel cast Viggo Mortensen, Renée Zellweger, Jeremy Irons, Lance Henriksen ed Ed Harris in persona, e il film tratterà dello scompiglio in un piccolo paese controllato da un vessatore generato dall’arrivo di una giovane vedova.

Vedremo inoltre anche The Garden of Eden di John Irvin, un film ambientato in Costa Azzurra negli anni ’20. Nel film si sviscera il complesso rapporto tra uno scrittore di successo, la sua moglie ribelle e un’altra donna, che per l’appunto è attratta da entrambi.

Grande ritorno quello di Michele Soavi con Il Sangue dei Vinti, in cui vedremo Giampaolo Pansa affondare nei meandri non ancora dischiusi delle vendette di partigiani e antifascisti, mentre sempre un dramma italiano è quello narrato da Maurizio Scaparro nel suo L’ultimo Pulcinella.

La storie ripercorre le orme di un attore napoletano, Michelangelo (Massimo Ranieri), che si ostina a recitare il suo Pulcinella. Ad un tratto dovrà lasciare la sua amata città per cercare suo figlio, fuggito a Parigi dopo aver assistito a un omicidio di camorra.

Intrigante la locandina di Aspettando il sole, di Ago Panini, opera in cui vediamo tre balordi prendere in ostaggio un receptionist di hotel. La notte riserva sempre delle sorprese. Da non perdere anche RockNrolla, di Guy Ritchie e All Human Rights for All, di autori vari.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>