Festival di Berlino 2011, i vincitori: Orso d’oro all’iraniano Nader And Simin, A Separation

di Pietro Ferraro 1

Archiviata la cerimonia di premiazione della sessantunesima edizione del Festival di Berlino eccoci pronti a comunicarvi tutti i vincitori della rassegna, l’Orso d’oro per il miglior film come da previsioni va al favorito Nader And Simin, A Separation del regista iraniano Asghar Farhadi che conquista anche i premi al miglior attore e attrice con due riconoscimenti assegnati all’intero cast.

Prima di lasciarvi all’elenco completo dei vincitori che troverete subito dopo il salto vi segnaliamo l’Orso d’argento per la regia assegnato al tedesco Ulrich Köhler per Sleeping Sickness e il Premio della giuria al turco Béla Tarr per The Turin Horse.

Orso d’Oro per il miglior film

Nader And Simin, A Separation (Jodaeiye Nader az Simin)  di Asghar Farhadi

Gran Premio della giuria

The Turin Horse (A torinói ló) di Béla Tarr

Orso d’Argento per la miglior regia

Ulrich Köhler per Sleeping Sickness (Schlafkrankheit)

Orso d’Argento per il miglior attore

Al cast maschile di Nader And Simin, A Separation di Asghar Farhadi

Orso d’Argento per la miglior attrice

Al cast femminile di Nader And Simin, A Separation di Asghar Farhadi

Orso d’Argento per la miglior sceneggiatura

Joshua Marston e Andamion Murataj per The Forgiveness Of Blood di Joshua Marston

Orso d’Argento per il miglior contributo artistico

Ex-aequo a Wojciech Staron (fotografia) e Barbara Enriquez (scenografia) per The Prize (El premio) di Paula Markovitch

Premio Alfred Bauer

If Not Us, Who (Wer wenn nicht wir) di Andres Veiel

Premio per l’opera prima

On the Ice di Andrew Okpeaha MacLean

Orso d’oro per il miglior cortometraggio

Night Fishing (PARANMANJANG) di PARKing CHANce (PARK Chan-wook, PARK Chan-kyong)

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>