In diretta dal Festival di Roma: inizio entusiasmante per l’ottava edizione

di Redazione Commenta

Sono numerosissimi i segnali positivi di questa ottava edizione del Festival Internazionale del Film di Roma, dopo le prime ore trascorse dallo ‘start’ ufficiale di quest’oggi. I numeri, peraltro, parlano chiaro. Si registra un buon venti per cento in più di biglietti venduti e un sensibile incremento per ciò che concerne la prassi degli accrediti tra cui il 15% in più di quelli per gli studenti.

I dati sono stati diramati dal presidente della Fondazione Cinema per Roma Paolo Ferrari all’incontro stampa di inizio Festival. Alla conferenza con i giornalisti era presente anche il direttore artistico Marco Muller.

Segnali che fanno ben sperare, per un’edizione che si spera sia di successo e che chiama a sè attori e pellicole provenienti da tutto il mondo. L’apertura è affidata a un film italiano, “L’ultima ruota del carro” di Veronesi, al quale spetta l’arduo compito di fare gli onori di casa. Elio Germano, protagonista del film nei panni di Ernesto Fioretti, è ormai da molti anni un attore di cartura internazionale e la sua performance (nonchè la sua presenza) saprà sicuramente avvalorare l’apporto del cinema nostrano agli occhi dell’Europa e, perché no?, del mondo. Un mondo che aspetta news positive da una kermesse in costante crescita, dietro la quale si cela il lavoro del ‘Deus ex machina‘ Marco Muller nonché dello stesso navigatissimo Paolo Ferrari.

Saranno dieci giorni ricchi di ottimi ospiti, grandi film (“Hunger games – La ragazza di fuoco” è uno dei migliori ‘colpacci’ del Festival) e belle presenze. A partire da stasera con Sabrina Ferilli (proprio in queste ore), continuando con Elisa. La popstar che tutto il mondo ci invidia è tornata a vestire i panni dell’attrice e ha già fatto capolino all’Auditorium.

Foto | Tiziana Fabi/ AFP /Getty Images

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>