DGA Awards 2013: ecco i vincitori

di Cinemaniaco Commenta

Sono stati annunciati ieri sera, all’interno di unacena che tenutasi presso il Ray Dolby Ballroom di Hollywood & Highland (Los Angeles) i vincitori della sessantacinquesima edizione dei Directors Guild Of America Awards, prestigiosissimi riconoscimenti conferiti ai migliori registi cinematografici e televisivi dell’anno.

Bum Bum Ben Affleck

Pronti, via, ed è subito clamore: Ben Affleck si porta a casa il Premio come miglior regista, malgrado non sia neanche nominati in questa categoria per gli Oscar con il suo “Argo”. Eppure, il buon Ben, continua a portarsi a casa premi su premi. Meglio così, in fondo, no?

Va invece a Lena Dunham il premio in virtù della miglior regia di una puntata comedy, grazie al pilot di “Girls”. Jay Roach, con il suo “Game Change”, si guadagna intanto il riconoscimento per la miglior regia di un film tv.

E’ appannaggio di Rian Johnson, regista del quinto episodio della terza stagione di “Breaking Bad”, il primo DGA come regista di una serie drammatica.

Ricordiamo, a tal proposito, che Rian Johnson è il regista dell’attesissimo “Looper“, nelle sale italiane dallo scorso giovedì.

DGA AWARDS 2013: I vincitori

Outstanding Directorial Achievement in Dramatic Series

Rian Johnson
Breaking Bad, “Fifty-One” (AMC)

Outstanding Directorial Achievement in Movies For Television and Mini-Series

Jay Roach
Game Change (HBO)

Outstanding Directorial Achievement in Comedy Series

Lena Dunham
Girls, “Pilot” (HBO)

Outstanding Directorial Achievement in Reality Programs

Brian Smith
Master Chef, “Episode #305” (FOX)

Outstanding Directorial Achievement in Musical Variety

Glenn Weiss
66th Annual Tony Awards (CBS)

Outstanding Directorial Achievement in Daytime Serials

Jill Mitwell
One Life To Live, “Between Heaven and Hell” (ABC)

Outstanding Directorial Achievement in Children’s Programs

Paul Hoen
Let it Shine (Disney Channel)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>