Courmayeur Noir in Festival 2009, il cinema si tinge di noir

di Pietro Ferraro 2

 Lo spazio festival quest’oggi è dedicato ad uno dei festival  tematici più apprezzati a livello internazionale e che si occupa di un genere, il noir, che affascina e coinvolge da sempre con le sue molteplici digressioni milioni di appassionati cinefili in cerca di emozioni forti, mistery e una buona dose di romance, ingredienti che questo genere riesce così bene a miscelare.

Parliamo del Courmayer Noir in Festival che come ogni anno usufruirà delle meraviglie paesaggistiche del Monte Bianco e della suggestiva cornice della rinomata cittadina valdostana, che rinnova il suo invito agli amanti del brivido per la diciannovesima edizione che si terrà dal 7 al 13 dicembre.

Ed ora vediamo cosa ci propone il ricco programma della manifestazione che non mancherà dell’indispensabile sezione parallela dedicata alla letteratura, anima e origine del genere, anche quest’anno previste premiazioni, forum e la sezione tutta da scoprire Pagina buia.

Veniamo al concorso cinematografico, cuore della manifestazione che avrà le consuete tre sezioni principali: Concorso (lungometraggi), Doc Noir Concorso (documenatari) e Mini Noir (cortometraggi).

Per le sezioni collaterali segnaliamo l’evento Aspettando Avatar dedicato all’atteso film di James Cameron con trenta minuti di immagini e backstage in attesa dell’iscita prevista per il 15 febbraio 2010, Nero di Spagna ’50 focus sul cinema spagnolo, il canonico Spazio Italia e la sezione dedicata alle produzioni televisive Tv Noir.

Concludiamo segnalandovi alcune delle proiezioni più interessanti, iniziamo con quelle in concorso, Black Dynamite di Scott Sanders, Vengeance di Johnnie To e l’atteso Benvenuti a Zombieland di Ruben Fleisher, mentre fuori concorso delle vere chicche in anteprima assolutamente da non perdere, si inizia con il nuovo lavoro dei Manetti bros. Cavie per passare alle ghiotte anteprime internazionali, come Jennifer’s Body di Karyn Kusama e Mutant Chronicles di Simon Hunter.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>