Comic-Con 2011, panel con Jon Favreau e Guillermo del Toro

di Pietro Ferraro 1

Incontro tra creativi in quel di San Diego grazie al panel che ha visto a confronto i registi Jon Favreau e Guillermo del Toro al Comic-Con 2011, i due hanno fatto una chiacchierata su diversi proegtti di cui alcuni in fase embrionale ed altri pronti al debutto e tra le curiosità Favreau ha anche rivelato di aver girato un cameo nel fantascientifico John Carter in cui vestirà i panni di un Thark, ricordiamo che Favreau era tra i primi candidati alla regia del film tratto da Burroughs.

I due registi raccontano dei loro esordi, del Toro come artista degli effetti speciali Favreau come attore e della loro amicizia di lunga data, Favreau ha poi parlato di come i due stiano sviluppando entrambi licenze Disney, con Favreau al lavoro su Magic Kingdom e del Toro su Haunted Mansion. Favreau sottolinea che Walt Disney è stato il primo a miscelare l’animazione con la musica e con Magic Kingdom, Favreau ha intenzione di miscelare diverse tecniche (animazione stop-motion, musica, CGI) per dare al film un tocco nostalgico. Ha anche detto che no ha ancora deciso se il film sarà in 3D.

Del Toro ha affrontato la litania su quanti progetti lo vedrebbero coinvolto affermando che la percezione che lui stia lavorando su un milione di cose è data dal fatto che le notizie volano nell’arco di 24 ore e si fa notizia su progetti magari solo caldeggiati, appena pensati o che potrebbero essere in una fase estremamente precoce, aggiungendo che le cose sono annunciate troppo prematuramente, a tal proposito la sceneggiatura di Haunted Mansion è alla seconda o terza stesura.

Parlando di Magic Kingdom, Favreau ha detto che avuto modo di chiamare Michael Chabon al ​​telefono dopo aver letto alcuni dei suoi romanzi dicendogli che voleva lavorare con lui. Chabon ha anche scritto la sceneggiatura di John Carter, progetto a cui Favreau aveva già lavorato prima che Andrew Stanton venisse scelto come regista. Favreau ha rivelato di aver girato un cameo nel film nei panni di un Thark e che una volta uscito Cowboys & Aliens potrà iniziare a concentrarsi sulla sceneggiatura di Magic Kingdom.

Naturalmente a del Toro è stato chiesto del travagliato Le montagne della follia e il regista ha detto di avere ancora il controllo sui diritti e che alla fine si spera di farcela, mentre alla domanda su quale trama seguirà la sua versione di Hanuted Mansion, del Toro ha detto che non è mai stata ufficializzata alcuna versione della storia ed ha aggiunto solo che il film sarà spaventoso e che non ci sarà un comico nel cast.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>