Comic-Con 2011, panel con Guillermo del Toro e Joss Whedon

di Pietro Ferraro Commenta

Ancora panel via Comic-Con 2011, stavolta ci occupiamo di due distinti incontri che si sono tenuti con i registi e produttori Joss Whedon e Guillermo del Toro, il primo ha parlato del cinecomic I Vendicatori e del destino dei franchise Firefly/Serenity e Buffy e l’altro indaffaratissimo, ha dato qualche ulteriore dettaglio sul mostruoso progetto Pacific Rim.

Iniziamo da Whedon con purtroppo brutte notizie sia per Firefly con nessun sequel per il capitolo cinematografico Serenity e sembra accantonato anche il progetto per una serie d’animazione dediciata a Buffy, mentre per quanto riguarda I Vendicatori Whedon ha risposto alla domanda di un fan “sulle differenze tra lavorare in un universo immaginario che ha creato vs la direzione degli attori che hanno già stabilito la personalità di preesistenti personaggi attraverso le loro rappresentazioni su grande schermo”:

Non è davvero molto diverso. Si stabilisce un buon rapporto con gli attori e puoi lavorare entro i parametri di qualsiasi progetto. Non è stato così difficile come pensavo che sarebbe stato. I personaggi de I  Vendicatori si amalgamano molto bene con tutte le loro differenze. Gli attori stanno avendo un grande momento di lavoro l’uno dall’altro. Il gruppo di attori è in realtà una squadra migliore rispetto a quanto lo siano gli stessi Vendicatori.

Ed ora ci osccupiamo di del Toro e del suo Pacific Rim un promettente Mostri vs Robot interpretato da Charlie Day, Charlie Hunnam, Idris Elba e scritto da Travis Beacham. Il regista di Hellboy ha presentao il proegetto con cast e autore promettendo solennemente che quello che vedremo sarà la miglior sfilata di mostri mai vista su schermo.

L’idea del film è venuta a Beacham:

Ho realizzato un paio di anni fa che il mio film preferito di tutti i tempi non era ancora stato fatto e se io guardo questa squadra credo che lo stiamo facendo.

Charlie Day famoso per il suo ruolo di Charlie nella sit-com C’è sempre il sole a Philidephia oltre che protagonista dell’imminente comedy Come ammazzare il capo…e vivere felici fa il suo debutto in una  un grande film d’azione, un terreno inesplorato per lui.

A conclusione del panel del Toro ribadisce la sua promessa:

E’ mio dovere impegnarmi per filmare i migliori e più cazzuti mostri mai visti su schermo ed è mio dovere creare il più grande e cazzuto robot mai visto su schermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>