Come sarà Cannes 2009?

di Pietro Ferraro 2

A pochi giorni dalla conferenza stampa ufficiale, prevista per il 23 Aprile 2009, ancora smentite, rumors ed indiscrezioni sui partecipanti alla sessantaduesima edizione del Festival di Cannes che si terrà dal 13 al 24 Maggio 2009 e che vede il direttore di quest’anno Thierry Fremaux lasciarsi aperte molte possibilità di scelta fino all’ultimo momento, una scelta obbligata, visto che molti dei film previsti per l’evento sono ancora in fase di post-produzione.

Per gli italiani non ci sarà sicuramente Giuseppe Tornatore ed il suo Baaria, che è ancora in fase di mixaggio delle musiche e che non sarà pronto prima della fine dell’anno, sembra certa invece la presenza di Marco Bellocchio, unico rappresentante italiano, almeno fino a questo momento, con il suo Vincere, tragica storia del figlio segreto di Benito Mussolini internato dallo stesso padre a Milano dove morì nel 1942.

Tra le presenze certe ci dovrebbero essere i registi Ang Lee, Quentin Tarantino, Jane Campion, Michael Haneke, Ken Loach, Pedro Almodovar ed il cinese Johnnie To. Non ancora confermata la presenza di Francis Ford Coppola con il suo Tetro, tragica saga di una famiglia argentina la cui esistenza è segnata da una lunga storia di morte e tragedie.

Uno dei film più attesi è anche quello la cui presenza però è la più incerta, si tratta dell’ultimo lavoro del visionario regista Terry Gilliam, nonchè ultima apparizione dell’attore suicida Heath Ledger,The Imaginarium of Doctor Parnassus. Il film ancora in fase di ultimazione è stato completato, vista l’improvvisa morte del protagonista, dagli attori Johnny Depp, Colin Farrell e Jude Law, amici di Ledger che hanno voluto devolvere i loro compensi a favore della figlia dell’attore.

Ed ora gli ospiti fuori concorso, si parla di Sam Raimi con il suo Drag me to hell che segna il ritorno del regista al genere thriller-horror dopo lo sfortunato The Gift,  e di The Bad Lieutenant di Werner Herzog, remake del controverso Il cattivo tenente di Abel Ferrara, in questa rivisitazione Nicolas Cage prenderà il posto dell’allora protagonista Harvey keitel. In forse anche la presentazione del nuovo thriller di Dario Argento Giallo, con Adrien Brody ed Emanuelle Seigner.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>