Festival di Venezia 2009 mercoledì 2, Baarìa di Tornatore apre le danze

di Pietro Ferraro Commenta

Oggi si alza finalmente il sipario sulla 66ema Mostra del Cinema di Venezia che da un paio di mesi sta tenendo banco tra stampa e tv con le anticipazioni della sua ricca programmazione, gli ospiti a sorpresa e il toto-madrina che ha visto vincitrice la splendida Maria Grazia Cucinotta.

Emozione e un pò di timore nelle dichiarazioni di ieri di Marco Muller, direttore artistico della manifestazione. insomma la vetrina è imponente e la paura di  aver selezionato film non graditi al pubblico è sempre in agguato, ma se il buongiorno si vede dal mattino la notizia che le vendite dei biglietti on-line sono raddoppiate rispetto allo scorso anno, 4.000 biglietti contro i 2.000 del 2008, sono un incipit decisamente incoraggiante.

Alle 19.00 si inaugurerà ufficialmente la kermesse con una grande cerimonia d’apertura che si terrà presso la sala grande, cerimonia a cui farà seguito l’atteso film d’apertura di Giuseppe Tornatore Baarìala porta del vento.

Sembra che il red carpet previsto per la pellicola di Tornatore sarà da record e ricchissimo di star, oltre ai molti vip tra i quali Flavio Briatore e Simona Ventura che faranno la felicità del lato gossip del festival, previsti anche i registi Mario Monicelli. Michael Moore e Werner Herzog, senza dimenticare il lato glamour con gli stilisti Dolce e Gabbana.

Tornatore sarà accompagnato dal suo cast stellare, Baarìa è un vero e proprio kolossal anche in questo senso, tra i presenti Luigi Lo Cascio, Enrico Lo verso, Ficarra e Picone, Vincenzo Salemme, Raoul Bova e Donatella Finocchiaro, assente invece Monica Bellucci che nel film di Tornatore recita in un cameo.

Concludiamo ricordandovi che alle 22,30 sempre presso la sala grande ci sarà la proiezione fuori concorso del film Rec 2 girato a quattro mani dai registi Jaume Balaguerò e Paco Plaza, sequel del sorprendente horror low-budget spagnolo del 2007.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>